MURITANIA 2007
 
Partiti in tre (io, Graziano e Roberto), nel  mese di febbraio, obbiettivo: raggiunge Timbuctu.
Non è stata una ciambella con il buco, ma ugualmente buona. A Timbuctu non è arrivato nessuno...
Roby ha sfondato la sospensione posteriore in Marocco, io ho disintegrato il mozzo della ruota posteriore in Mauritania.
Graziano è riuscito ad arrivare in Mali, neppure molto lontano da Timbuctu, ma per mancanza di tempo è dovuto tornare indietro: avevamo un appuntamento "inderogabile" a  Nouakchott per caricare le moto sul container e rispedirle in Italia.
Da Nouakchott, dove ho lasciato parcheggiata la mia moto inutilizzabile, ho proseguito il viaggio all'interno della Muritania, con mezzi locali (ed è proprio il caso di dire di fortuna): macchine scassatissime, camion e cammelli. Rientro da Nouakchott in aereo.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
    
                                       Traghetto Genova-Tangeri  
 
 
   
                                     Banc d' Arguin (Mauritania)
 
 
   
                                              Atar (Mauritania) 
 
 
    
Verso Chinguetti (Maritania)
 
 
   
 Verso Ouadan (Mauritana)              Nouakchott (Mauritania)