Home page

Questo sito è lo strumento di lavoro
dell'associazione 
SocialMente
per lo sviluppo del progetto "Biblioteca di Urbisaglia".


Serve come collegamento e aggiornamento per coloro
che sono interessati al progetto.
Per ora è gestito e aggiornato da Mirko Cardinali attraverso
i materiali forniti da tutti i partecipanti al progetto.

E' possibile consultare l'elenco dei i libri attualmente disponibili
collegandosi al catalogo on-line (OPAC).



Durante l'orario di apertura è possibile contattare la biblioteca al numero 353 04081896
È inoltre possibile ordinare libri in prestito compilando questo   MODULO


       NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS  NEWS NEWS NEWS  







      

          
Lunedì 12 aprile 2021

RIAPRIAMO AL PRESTITO!

Sarà di nuovo possibile da lunedì 12 aprile, prendere in prestito i libri della Biblioteca di Urbisaglia. Siamo attualmente in zona arancione e non sarà possibile per gli utenti entrare in biblioteca. I libri richiesti verranno consegnati in una busta di carta all'ingresso tramite uno "sportello" il plexiglass. 

Si possono scegliere i libri da prendere consultando l'OPAC (catalogo on line) o utilizzando la sezione "Consigli di lettura" del sito.
Una volta scelti sarà possibile ordinare i libri

1. compilando questo   MODULO
2. tramite telefono chiamando numero  353 04081896 durante i giorni e gli orari di apertura (vedi sotto)

3. oppure tramite e-mail all'indirizzo prestiti@bibliotecadiurbisaglia.it

Verrete prontamente richiamati (in orario di apertura, di solito dopo qualche minuto) per comunicarvi che i libri sono pronti e che potete venire a ritirarli.

Infine, ecco il nuovo orario: 6 giorni la settimana con due mattine!









https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Muratore.png
      

          
sabato 21 novembre 2020

NUOVI ESPOSITORI
all'ingresso della Biblioteca.

La Biblioteca di Urbisaglia è attualmente chiusa, come tutte le biblioteche d'Italia.
Però all'interno volontari e ragazzi in servizio civile, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza Covid, lavorano sodo per prepararci a quando potremo riaprire.
Speriamo che a dicembre ci sia concesso di ripartire con i prestiti.

Come già annunciato abbiamo acquistato, grazie al "decreto Franceschini per il sostegno delle librerie indipendenti e delle Bilioteche pubbliche" 5.000€ di nuovi libri.
È stata per noi un'occasione fantastica per poter costruire una raccolta adeguata alla attuale e futura utenza, di tutte le età.
Centinaia di nuovi libri.

L'altra notizia importante è appunto che promuovere questi nuovi arrivi abbiamo realizzato un area espositiva all'ingresso.
Thèa, Laura e Frediano hanno fatto un lavoro fenomenale, di cui raccoglieremo i frutti.

Nell'attesa di potervi di nuovo accogliere ecco alcune foto dei lavori ormai ultimati.


      
        https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Mensole_02.jpg        https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Mensole_09.jpg        https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Mensole_08.jpg?attredirects=0

  E anche con le mensole già riempite !

             https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Espositore_01.jpg             https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Espositore_02.jpg            https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Espositore_04.jpg









      
Progetto "IL GIANNELLI"

          
lunedì 16 novembre 2020

PUBBLICAZIONE SUL SITO
DELLA PROPOSTA "IL GIANNELLI"

Frutto di tre anni di lavoro, di confronto e di collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Urbisaglia, amici, soci, Ingegnieri, Bibliotecai, Il Direttivo di SocialMente, finalmente pubblichiamo il materiale del "PROGETTO GIANNELLI"

Fondamentalmente è la proposta di transizione dall'attuale Biblioteca di Urbisaglia al futuro Centro Culturale che occuperà i due piani superiori dell'Edificio Giannelli e che fornirà servizi indispensabili alla popolazione del nostro territorio.

In realtà è una proposta di Formazione, cultura, crescita personale, arte, musica, collaborazione, condivisione di beni e conoscenze per tutti gli abitanti del nostro comune e dei comuni limitrofi.

Lo stadio della progettazione è avanzato e attualmente il Comune di Urbisaglia è già riuscito a reperire le ingenti somme necessarie per la riqualificazione antisismica dell'edificio (scuola compresa).
è già valutato positivamente la situazione geologica del Giannelli ed è stato dato incarico ad un ingegnere dedicato per la progettazione.

È QUESTO IL PROGETTO PIÙ AMBIZIOSO E NECESSARIO DALLA NASCITA DI SOCIALMENTE.
C'è bisogno di una riflessione, una progettazione comune, di mettere in campo le molte competenze che i nostri concittadini hanno.

Vi invito quindi ad accedere alla sezione progetto "IL GIANNELLI" dove troverete i materiali preparati per voi.

È stato preparato un Menù corposo ma molto digeribile:

  • due antipastini provenienti dal buon Beniamino Belloni (poche pagine) che ci ricordano del dono dell'edificio e della sua prima organizzazione.
  • Il PROGETTO da leggere con calma ed attenzione
  • Materiali grafici (Foto e Video rendering) per avere un'idea di come sarà il centro culturale
  • Articoli e libri per approfondire
  • FOTO e filmati di iniziative svolte: per ricordarci di come eravamo e di come torneremo ad essere dopo la pandemia.

Mirko Cardinali
attuale presidente di SocialMente









      https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/orari%20covid.jpg

          
venerdì 6 novembre 2020
La biblioteca chiude il servizio al pubblico
fino al 3 dicembre

In seguito al nuovo Dpcm in vigore da venerdì 6 novembre la Biblioteca di Urbisaglia resterà chiusa al pubblico fino a giovedì 3 dicembre, salvo nuove disposizioni.

Abbiamo allestito una zona sicura per la restituzione dei libri in prestito dove è possibile arrivare, infilare i libri in un'apposita busta, compilare un mini modulo (10 sec) e infilare tutto nell'apposito sportello.
Se avete bisogno di assistenza chiamate, il personale in servizio comparirà magicamente dietro il plexiglass.
Per lunedì mattino dovrebbe essere tutto pronto.
Gli orari di apertura sono quelli qui a sinistra.

Purtroppo al momento non è possibile prendere nuovi libri in prestito ma stiamo lavorando per fare rientrare quelli in ritardo di restituzione (ancora troppi) e alla riapertura, con i nuovi bellissimi libri acquistati, troverete una biblioteca irresistibile!

Naturalmente continuiamo a fornire i nostri servizi on-line:

Il FOTOARCHIVIO DIGITALE CITTADINO on-line:
5.000 foto dall'inizio del secolo di Urbisaglia e degli Urbisagliesi.

La biblioteca digitale con le ultime novità, i quotidiani, le riviste, la musica
tutto sul vostro tablet o computer.

Tutto naturalmente gratuito




https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/libri0002.png
 
ottobre 2020: ottime novita!
Abbiamo acquistato 5.000 € di nuovi libri.

Grazie al "decreto Franceschini" ci sono stati destinati, per acquisto libri, fondi al sostegno del libro e dell’intera filiera dell’editoria libraria.
Si tratta di ben 5.000 €
Per la Biblioteca di Urbisaglia è un'occasione unica.
Fino ad oggi la dotazione della biblioteca è caratterizzata dalla selezione che facciamo dei libri che ci vengono donati.
Abbiamo in magazzino circa 15.000 libri accuratamente selezionati (in buone condizioni, con argomenti interessanti per i lettori, ecc) e, per ragioni di spazio, ne rendiamo attualmente disponibili al prestito circa 6.500, consultabili sugli scaffali e tramite OPAC.

Con questo finanziamento possiamo spingere la nostra biblioteca verso le esigenze degli utenti e decidere "che tipo" di biblioteca vogliamo essere.

Tenuto conto che la narrativa è ben presente in biblioteca, sia nei testi classici che moderni ed attuali, e che questi ultimi ci vengono donati con una certa regolarità abbiamo deciso di concentrare gli acquisti in alcuni settori.

In particolare:
  • Nati Per Leggere (la base!)
  • Letteratura per l'infanzia
  • Letteratura di alto livello per ragazzi delle scuole Primarie e Secondarie
  • Scienza
  • Testi in lingua originale
  • Fantasy
  • Graphic Novel
Una metà dei libri acquistati sono già in Biblioteca e grazie al lavoro di Laura Lippi e Thèa Topini che li stanno catalogando, li potete già trovare in OPAC e sugli scaffali.

Nei prossimi giorni inizieremo ad usare i social per promuovere le meraviglie che sono arrivate.
Vi aspettiamo durante gli orari di apertura, naturalmente con:
  • Mascherina
  • Misurazione della temperatura all'ingresso
  • Uso del gel e dei guanti (li forniamo noi)
Inoltre:
  • Si entra uno alla volta (un utente o un gruppo familiare)
  • I libri riconsegnati vanno in quarantena per 10gg.






         
Sabato 12 settembre 2020  ore 21:30
Urbisaglia - Teatro Comunale

Presentazione del libro di Savino Balzano
 "PRETENDI IL LAVORO!
L'alienazione ai tempi degli algoritmi".

L'autore, sindacalista e scrittore, sarà intervistato dalla nostra concittadina (attualmente residente a Roma) Alessandra Contigiani.

Intervento di apertura di Ratna Rastelli, studiosa del movimento operaio.

L'attuale pandemia richiede alcune accortezze:

1 - mascherina obbligatoria

2 - registrazione all'ingresso e misurazione temperatura

3 - posti distanziati e quindi limitati










          https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/orario%20di%20apertura%20Luned%C3%AC-Venerd%C3%AC_800.jpg
mercoledì 2 settembre 2020


      La Biblioteca riapre
il servizio Prestito e Restituzione


orari:

lunedì            h 17:00 - 19:30
martedì          h 17:00 - 19:30
mercoledì      h 17:00 - 19:30
giovedì           h 17:00 - 19:30
venerdì           h 17:00 - 19:30

Regolamento per l'accesso:
  • Ingresso con obbligo di mascherina al di sopra dei 6 anni
  • Disinfezione all'ingresso con GEL
  • Utilizzo dei guanti che vengono forniti dal personale
  • Ingresso di un utente alla volta, due se settori diversi (adulti/bambini)

Maggiori informazioni QUI








       
Mercoledì 2 settembre 2020  ore 21:30
Urbisaglia - Teatro Comunale

Presentazione dei libri di
Betty Tantucci e
Rita Orazi

Che cos'è un libro?

Credo che se qualcuno ha qualcosa da raccontare e sente il bisogno di metterlo su carta è suo diritto farlo. Certo che se vuole presentarlo poi al mondo è necessario che sia formalmente corretto, ortograficamente impeccabile, strutturalmente solido.

Ci sono però, a volte, libri che vengono scritti per l'esigenza e un bisogno impellente di raccontare qualcosa o addirittura di raccontarsi ...che spesso è quasi la stessa cosa.

Se poi la stampa di quel libro è legata alla necessità di dire grazie a qualcuno che ti ha salvato la vita o al fatto che riconosciamo il valore che sta dietro ad un'associazione che si occupa dei più "piccoli" tra i nostri concittadini, ebbene quel libro ha diritto ad essere stampato anche se ha i suoi limiti di forma, tecnica, ortografia e correttezza.

Chiaramente questo è valido per il primo libro, quello partorito senza neanche sapere bene perché e come: per il secondo si dovrà affrontare uno studio, chiedere consiglio a chi ha esperienza e farsi aiutare da almeno un bravo correttore.

La Biblioteca di Urbisaglia è quindi ben felice di presentare tre libri, appena scritti e stampati, opera prima delle nostre concittadine Betty Tantucci e Rita Orazi.

Le incontreremo mercoledì 2 settembre presso il teatro Comunale di Urbisaglia, le ascolteremo e potremo fare domande.

Porteranno i loro libri, il cui ricavato va a finanziare: attrezzature per la Rianimazione di Macerata, L'AVULSS di Macerata e la Lega del Filo D'Oro di Osimo.

L'attuale pandemia richiede alcune accortezze:

1 - mascherina obbligatoria

2 - registrazione all'ingresso e misurazione temperatura

3 - posti distanziati e quindi limitati

Arrivate quindi puntuali, altrimenti potreste restare fuori!








        https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/ANPI%2023%20agosto%202020%20web.jpg
Domenica 23 agosto 2020  ore 21:30
Urbisaglia - nella piazzetta dietro la torre civica

In collaborazione con la sezione ANPI di Urbisaglia
Presentazione del libro del prof. Claudio Bernacchia

GIACOMO LETI
Uno dei Cala-mai

A cura di Alvise Manni.
Centro Studi Civitanovesi, 2020


Trama:

Giacomo Leti (1922-1945), paracadutista civitanovese, cade poco più che ventenne combattendo per la Libertà dell'Italia contro il nemico nazista.

Tutta la sua breve esistenza, salvo l'epilogo che lo conduce ad una morte drammatica, si sviluppa nel ventennio fascista. Figlio della lupa, balilla... Giacomo percorre, come tutti i bambini di quegli anni, le diverse fasi dell'educazione fascista.
Ma questo ragazzo, quando dopo l'8 settembre arriva il momento drammatico delle decisioni difficili, è in grado di compiere autonomamente delle scelte personali che dimostrano una coscienza morale ed un coraggio non comuni.
Leti è un combattente volontario del ricostituito Esercito Italiano che, individuato finalmente il vero nemico, contende, a prezzo della propria vita, brandelli d'Italia ai reparti della Wermacht.


Parteciperanno all'incontro:

Claudio Bernacchia
è dirigente scolastico del Liceo Classico "G. Leopardi" di Recanati e reggente dell'IIS "V. Bonifazi" di Civitanova Marche. Coordinatore del "Giardino della Scienza", da sempre è interessato alla comunicazione scientifica e alla storia locale.

Alvise Manni 
presidente del Centro Studi Civitanovesi di Civitanova Marche















       https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Avviso%20riapertura%205%20web.jpg
Martedì 14 luglio 2020


      La Biblioteca riapre
il servizio Prestito e Restituzione

Dopo 4 mesi e a grande richiesta riapriamo le porte della biblioteca.
Per il momento offriremo il servizio di prestito e restituzione dei libri
naturalmente con tutte le attenzioni e la sicurezza che può offrire il rispetto delle regole di distanziamento e protezione.

orari:

lunedì            h 17:00 - 19:00
martedì          h 11:00 - 13:00
mercoledì      h 17:00 - 19:00
giovedì           h 11:00 - 13:00
venerdì           h 17:00 - 19:00

Regolamento per l'accesso:
  • Ingresso con obbligo di mascherina al di sopra dei 6 anni
  • Disinfezione all'ingresso con GEL
  • Utilizzo dei guanti che vengono forniti dal personale
  • Ingresso di un utente alla volta, due se settori diversi (adulti/bambini)

Da Martedì 14, negli orari di apertura, sarà attivo un numero di telefono dedicato:  353 4081896

Maggiori informazioni QUI




 
         

 




Sabato 18 aprile 2020

Fotoarchivio
cittadino on-line

Ulteriore ampliamento: le foto on-line diventano  4.915

Inserite nel Fotoarchivio Digitale Cittadino della Biblioteca di Urbisaglia 825 nuove foto di Giuseppe Camacci.

Peppe è stato a lungo "il Fotografo" ad Urbisaglia e le sue foto hanno immortalato matrimoni, compleanni, feste.
Un grande fotografo con un difetto: non sempre le foto scattate venivano consegnate al committente!
Non è improbabile quindi che qui troverete la foto che veramente vi sorprenderà!

Per godersi veramente le foto è necessario utilizzare uno schermo (monitor, computer, smart TV) più grande possibile per riconoscere le persone, anche quelle sullo sfondo, e per godere dei particolari: nei ritratti femminili, per esempio, il fotografo con il pennellino spesso disegna delle lunghe ciglia!

        Per visitare l'archivio on-line cliccare qui



  
          

Lunedì 14 aprile 2020

Fotoarchivio
cittadino on-line


Ulteriore ampliamento: le foto on-line diventano quasi 4.000

Siro Buccolini fotografa i propri concittadini da quasi 50 anni.
Non è tanto la bella foto che cerca (pur avendone fatte di ottime) ma il racconto, l'evento, il dato storico.

La foto è l'occasione per raccontare e ricordarsi che cosa accadde quel giorno.
Sono ritratti il suo paese che cambia negli anni, i suoi amici, la sua via, i bar e le botteghe di Urbisaglia.
Un capitolo a parte ha dedicato allo sport, di cui racconta la storia fin dagli anni '50 fotografando ogni squadra, riportando gli articoli dei giornali che commentano le imprese e le disfatte ritraendo i tifosi sugli spalti e concedendosi spesso di essere lui stesso ritratto tra questi, i suoi amici, la sua gente.

Queste foto e queste storie sono conservate a casa sua, nel suo archivio.
Lo ringraziamo perché, concedendoci di scansionarle, da archivio personale esse entrano a far parte dell'album di famiglia degli Urbisalviensi che è il
Fotoarchivio Digitale della Biblioteca di Urbisaglia.

        Per visitare l'archivio on-line cliccare qui



 
             


 


Domenica 30 marzo 2020

aggiornamento
Fotoarchivio
cittadino on-line

Complice la forzata comune clausura proponiamo ai concittadini un nuovo pezzo dell'Archivio Fotografico Cittadino della Biblioteca di Urbisaglia.

Degli oltre 10.000 documenti fotografici digitalizzati la gran parte delle foto scansionate provengono dall'enorme archivio fotografico di Siro Buccolini.

Fino ad oggi l'archivio on-line ospitava 1.891 immagini provenienti dalla digitalizzazione dell'archivio Betto Salvucci e Lorenza Ionni

Abbiamo ristrutturato l'archivio on-line rendendolo (speriamo) più fruibile

Inoltre l'archivio si arrichisce oggi di 1800 scatti che raccontano la storia del calcio ad Urbisaglia dagli anni 50 al 2002.

Nei prossimi giorni inseriremo altri pezzi dell'archivio Buccolini. Tra l'altro questa raccolta storica continua ad espandersi e richiederà presto una nuova digitalizzazione.

Grazie all'opera di fotografi e fotoamatori ci sono ad Urbisaglia migliaia di foto che raccontano i volti e le storie dei nostri concittadini e dello sviluppo del nostro paese.

Molte di queste foto già adesso si stanno perdendo, molte altre non possono essere fruibili da parte della cittadinanza. Il salvataggio prima e la fruizione da parte dei cittadini di questi documenti è un'operazione della massima importanza per il nostro paese.

        Per visitare l'archivio on-line cliccare qui






https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/MLOL_small.jpg?attredirects=0
Mercoledì 18 marzo 2020


iscrizione gratuita a
Media Library On Line
per gli utenti della biblioteca
e anche per chi
non è ancora utente!


Da oggi, 18 marzo 2020, per tutti gli utenti iscritti alla Biblioteca di Urbisaglia, ma anche per i non iscritti, è possibile attivare i servizi di Biblioteca digitale MLOL Marche.

Come si accede?
Accedere è semplicissimo.
Normalmente si deve fare l'iscrizione in Biblioteca e compilare un modulo per la privacy, ma vista l'attuale situazione il Sistema Bibliotecario delle Marche, al quale la Biblioteca di Urbisaglia aderisce, può iscrivere on-line i suoi utenti e anche chi non è ancora utente della biblioteca.

Per poter attivare il tuo account a MLOL ci servono i seguenti dati:

1) NOME E COGNOME
2) INDIRIZZO
3) CODICE FISCALE
4) E-MAIL SULLA QUALE RICEVERE L'ATTIVAZIONE

Inviali per posta elettronica
info@bibliotecadiurbisaglia.it
e specifica nell'oggetto e nella mail:
 "
RICHIESTA DI ISCRIZIONE A MLOL"


Dopo la registrazione ti arriverà una mail con username (che corrisponde al tuo codice fiscale) e password.
Conferma con un link il tuo account ed inserisci in http://marche.medialibrary.it   le tue credenziali.

Potrai così accedere al servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7 da qualsiasi punto della rete ti trovi: da casa, in viaggio, a scuola o in spiaggia, dove, quando e come vuoi: per accedere basta una connessione internet.


https://marche.medialibrary.it/home/cover.aspx












  https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Immagine.jpg
febbraio 2020

DIALOGHI DI URBISAGLIA

Monica Bocchetta, dell'Università di Macerata, ci segnala questo canale youtube che tratta di libri antichi.
Gli autori ci ricordano, nella scelta del titolo, che altri, in questo nostro territorio, affrontarono periodi difficili ed incerti e che anche nella cultura e nei libri trovarono la forza e l'ispirazione per non perdere la propria umanità.

Edoardo Barbieri e Alessandro Tedesco presentano i Dialoghi di Urbisaglia, la prima rubrica del Canale dei Libri.

"A Urbisaglia, in provincia di Macerata, nella villa Giustiniani Bandini presso l’Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, tra il giugno 1940 e l’ottobre 1943 fu attivo uno dei primi “campi di concentramento” italiani. Era un luogo di detenzione (tutto sommato sopportabile, specie in confronto a ben altri tragici “campi”) destinato soprattutto a cittadini italiani ebrei e antifascisti. Lì Bruno Pincherle contagiò all’amore per i libri Renzo Bonfiglioli, poi noto collezionista. 
In questo momento di grande difficoltà e pericolo, in cui sono impossibili incontri, presentazioni di libri e seminari, vorremmo ricordare, attraverso il "Canale dei libri", quelle conversazioni, che tenevano viva la dignità delle persone e del pensiero permettendo a quegli uomini di non essere sconfitti (nonostante la situazione di umiliazione e pericolo) proprio grazie ai libri e alla cultura."








      https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Avviso%20chiusura%203%20web.jpg
Mercoledì 11 marzo 2020


      La Biblioteca
è chiusa al Pubblico
   fino a prossima
   comunicazione


In ottemperanza alle disposizioni nazionali.












        https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Ordinanza%20regionale%20chiusura%20Urbisaglia.jpg
Martedì 25 febbraio 2020


   La Biblioteca
è chiusa al Pubblico
   fino al 4 marzo


In ottemperanza all'ordinanza
del Presidente della Regione Marche

Per informazioni:
info@bibliotecadiurbisaglia.it
www.bibliotecadiurbisaglia.it
Mirko Cardinali: 333 7239380



       
         
        https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Coderdojo%2025%20gen%202020%20web.jpg
 
       
     
 

Sabato 25 gennaio 2020  alle ore 16:00
presso i locali della Biblioteca di Urbisaglia

In collaborazione con il  CoderDojo Tolentino
Vieni a conoscere il
CoderDojo

Questa volta è necessario prenotarsi (gratuitamente)

cliccando su questo  LINK   e poi cliccare su   Registrati  

2 gruppi:   5 - 7 anni   e da 8 in su.


COSA FACCIAMO ?
Insegniamo gratuitamente a tutti i ragazzi tra i 5 ed i 14 anni a programmare.

I CoderDojo sono club gratuiti il cui obiettivo è l’insegnamento della programmazione informatica ai più piccoli.
CoderDojo è un movimento aperto, libero e totalmente gratuito organizzato in centinaia di club indipendenti sparsi in tutto il mondo. Ogni Dojo organizza le proprie attività senza scopo di lucro, rispettando le indicazioni della Carta Internazionale stilata dalla Fondazione Internazionale CoderDojo. Le attività di formazione dei nostri club ruotano intorno al gioco, lo scambio reciproco e il peer learning, secondo l’unica regola fondamentale di ogni dojo: Be Cool.





        
         https://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/SdR_13%20Paul%20is%20dead%202_WEB.jpg 
Venerdì 24 gennaio 2020   ore 21:30
Presso la Biblioteca di Urbisaglia

"La Grande Storia del Rock"
 
13ª puntata:  Paul is DEAD !

Come tutti sanno fin dal 1969 circola la storia che il bassista dei Beatles è deceduto nel 1966 per un incidente stradale, ed è stato sostituito da un sosia.

La leggenda, secondo i suoi sostenitori troverebbe conferme in presunti messaggi in codice nascosti nel corso degli anni dagli stessi Beatles nelle loro opere.

https://it.wikipedia.org/wiki/Leggenda_della_morte_di_Paul_McCartney

I nostri magnifici Antonio e Alex ci trascineranno ancora una volta tra le canzoni e la storia dei Beatles e ci dimostreranno che Paul è effettivamente morto e che i concerti che si terranno a Napoli e Lucca quest'anno saranno tenuti dall'impostore!  ...o forse no?

Lo saprete solo venendo alla Tredicesima puntata della mitica, unica e irripetibile serie "la Grande Storia del Rock"

Naturalmente l'ingresso è libero
e il pubblico interviene durante la serata!



              Vecchie News            per visualizzare le news precedenti cliccare  QUI 
                ARCHIVIO  NEWS   



Gli strumenti di collaborazione attualmente attivi sono:

Questo sito

Attualmente gestito da Mirko. Chiunque può accedervi.


La Mailing-list

Riservata ai membri. Se volete inserire la e-mail di un nuovo membro segnalatelo a Mirko.
Questo strumento funziona anche da lista di discussione per i vari argomenti.



Molto importante:

Segnalatemi chiunque sia interessato a questo progetto, in modo da contattarlo, inserirlo nella mailing list e tenerlo informato sugli sviluppi.
Ogni testa è preziosa!

info@bibliotecadiurbisaglia.it


Se riscontrate errori o mancanze in questo sito segnalateli a Mirko



http://www.bibliotecadiurbisaglia.it/FotoArchivio.htmlhttp://www.bibliotecadiurbisaglia.it/FotoArchivio.htmlPierino02.jpg?attredirects=0/Pierino03.jpghttps://sites.google.com/site/bibliotecadiurbisaglia/home/Pierino03.jpg?attredirects=0