FAMIGLIA

Sostegno Educativo per la famiglia

FAMIGLIA E DSA

Le valutazioni e le scelte didattiche descritte in seguito sul rapporto tra genitori, figli e DSA, sono la conseguenza di chi ha vissuto le problematiche scolastiche di Dislessia e Discalculia sulla propria pelle e ha scoperto quanto sia molto più soddisfacente aver rinunciato a buona parte degli ausili nella scuola ed essere indipendente nella vita di tutti i giorni in età adulta.

Spesso il genitore preferisce avere ottimi risultati ottenuti tramite il grande utilizzo degli strumenti compensativi, quali mappe mentali, un carico di studio inferiore, utilizzo di calcolatrice, fare i compiti in classe avendo la possibilità di consultare materiale e molto altro. Consapevoli che la Legge 170 – 2010 tutela i DSA, siamo fermamente convinti che attuare molte strategie compensative per avere buoni voti non sia la soluzione migliore per essere inseriti un domani nel mondo del lavoro, dove nessuna legge tutela i DSA e solamente chi ha una preparazione adeguata alle richieste del mercato avrà più possibilità.

Azione Educazione promuove l’approccio del "non arrendersi", un percorso che ripristina le carenze delle abilità di base e la possibilità di accedere agli strumenti compensativi solo in un secondo momento.


FAMIGLIA E SOSTEGNO EDUCATIVO

Azione Educazione vuole essere un supporto per le famiglie che si trovano in difficoltà nella gestione dei compiti con i propri figli, attraverso contratti educativi personalizzati come la Token economy.

Contemporaneamente è possibile intraprendere un percorso di recupero delle abilità di base dell'apprendimenno della scuola Primaria e di Secondo Grado Inferiore, per tutte le materie attraverso il Sostegno Educativo Studio Individuale.



Comments