“Didattica della Scrittura Facilitata”

Modo di colorare di Gino (nome di fantasia) 
7 anni durante i primi incontri
La "Didattica della Scrittura Facilitata" è la prima conclusione di un percorso professionale come Rieducatore del Gesto Grafico e Educatore Professionale che mira sempre all'autonomia del proprio educando. 

Nella Rieducazione ho lavorato in diversi modi, in relazione  al Tipo e al Grado di Disgrafia; con 
Gino, più che una rieducazione, ho dovuto impostare un percorso per l'apprendimento vero e proprio della scrittura. Quando ha iniziato il suo percorso didattico, Gino aveva 7 anni, mostrava difficoltà nell'apprendimento della scrittura sia in stampato maiuscolo che in corsivo, presentava difficoltà spaziali e anche le forme pre - scritturali non erano state apprese, ma è molto intelligente e bravo a scuola. L'impugnatura mancina e scorretta, molto movimentato e incapace di stare seduto , oggi riesce stare seduto composto e a scrivere sempre da mancino ma con una posizione del corpo e un'impugnatura corrette. 
Dopo anni di Rieducazione della scrittura per le Disgrafie e l'esperienza con Gino, mi è arrivata la proposta per impostare la Didattica della scrittura corsiva in una classe 2° della Scuola Primaria in cui l'apprendimento era consolidato solo per alcuni bambini. 
L'esperienza didattica con Gino e l'incontro con i bambini della classe della scuola Oberdan di Pisa mi ha permesso di impostare non un metodo, ma una Ricerca Azione; ponendo come obiettivo primario non tanto la verifica delle mie conoscenze teoriche quanto rimettermi in discussione per trovare strategie necessarie affinché tutti i bambini avessero l'opportunità di imparare a scrivere, tenendo di conto gli insegnamenti della maestra, le necessità di ogni singolo bambino. Così attraverso la pratica stessa della ricerca abbiamo portato miglioramenti nella classe.

Nelle prossime settimane, avremo modo di scrivere in queste pagine dei risultati e delle osservazioni a conclusione del lavoro di Ricerca - Azione svolto.

Gino 8 anni come colora oggi 
dopo 12 mesi di Didattica personalizzata
L'esperienza nella scuola è stata molto positiva, grazie sopratutto alla Maestra Anna e a mamma Laura, che avendo visto le difficoltà del figlio ha subito cercato nuove strategie di insegnamento e non optare per le tecnologie come Tablet e tastiere.
Grazie anche alla mamma di Gino che ha avuto la pazienza e la costanza necessaria per vedere i miglioramenti del figlio.



La "Didattica della Scrittura Facilitata" non è un metodo, ma l'insieme di accorgimenti, giochi motori, semplificazioni, esercizi di motricità fine e la capacità di intuire i bisogni effettivi dei bambini e degli insegnati. Non è Rieducazione della scrittura, è la possibilità di lavorare sulla prevenzione delle Disgrafie dando a tutti una scrittura propria, e soprattutto una possibilità anche a coloro che a prima vista sembrano impossibilitati nell'apprendimento della scrittura corsiva. 


Gino 8 anni  e le sue prime esperienze per il mantenimento del rigo e la pre - struttura di alcune lettere
dopo 9 mesi di Didattica




Comments