L'associazione


A vent’anni, senza tema di esagerare, tutti si vorrebbe essere bersaglieri.



● Il Corpo piumato, attrae, conquista; attrae e conquista non solo la gioventù ma tutti coloro che hanno un poco di sentimentalismo nell’animo e fiero sentimento: ragazzi, maturi, vecchi; uomini e donne.
Fortunati possono allora dirsi i prescelti, ai quali è dato modo di sentirsi bruciare sul collo le fiamme cremisi, ed ai quali è concesso l’ineffabile piacere di sentirsi baciare la guancia dalle piume lievi e carezzevoli. 

Lo spirito bersaglieresco si rianima; il bisogno prepotente e bello di rivedersi, di raccontare si acuisce, si espande, salta ostacoli; e con pazienza, con tenacia di pochi appassionati, si da vita ad un nuovo soggetto Associativo.

Un organismo in grado di garantire uno stretto legame tra i vertici ed i singoli associati, dotato di uno statuto snello e moderno, basato su norme chiare e di semplice attuazione. Lo scopo e' quello di assicurare la partecipazione del singolo associato alle decisioni dell'associazione attraverso una gestione trasparente e coinvolgente.


Nel contempo viene istituito “Fez e Piumetto”  periodico semestrale, voce fresca e vivace del Gruppo.