INVENTARIO DELL'ARCHIVIO COMUNALE DI DALPE


HOMEPAGE <<<<         >>>>    ANTENATI <<<<         >>> CENSIMENTI

   

Temi: CALA NEVECONTICOSTRUZIONICRONACADALPESILEGGI E DECRETIMILITAREPARROCOPRATO-DALPESCUOLASTRADE -

 

In questo inventario sono repertoriati i libri trovati nell'archivio comunale e da me sommariamente esaminati durante alcuni giorni a metà febbraio 2008. Un po' arbitariamente li ho classificati in tre categorie: 

I) ISTITUZIONI;

II) POPOLAZIONE; 

III) CONTI, IMPOSTE, INVENTARI. 

Si tratta di documenti manoscritti, spesso di difficile lettura, in particolare quelli della categoria I) che risalgono all'Ottocento. Ai titoli ho aggiunto in genere una breve nota sui contenuti.

Abbreviazioni:   NR = numero di riferimento, scritto a matita dietro la
copertina. Trovati i numeri 2, 5, 6, 8, 9, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 20, 25, 39, 40, 47. Dim. = dimensioni approssimative in centimetri. 

 

 I - ISTITUZIONI

In questa categoria ho classificato i libri che raccolgono i resoconti delle sedute del Municipio e dell'Assemblea comunale. Ostica la lettura, a volte per la scrittura e la struttura delle frasi, ottocentesche, a volte per l'inchiostro scolorito.
 

  A) MUNICIPIO (1820-1964). Mancano 1921-1925.
 

  1) Risoluzioni della Municipalità di Dalpe (1820-1847). NR 15,  dim. 33x21x2,5. sedute dal 20.8?.1820 al ?.?.1847.

  2) Libro delle risoluzioni municipali (1847-1866). NR 17, dim. 40x25x4. Sulla prima pagina è scritta la data 1853. Sedute dal 21.8.1847 al 12.4.1866.

  3) Protocollo risoluzioni municipali (1866-1921). NR 20, dim.  40x28x7. Sedute dal 15.4.1866 al 14.9.1921.

  --> Manca il periodo 9.1921-1925 

  4) Processi verbali delle sedute municipali (1926-1947). Senza NR. Sedute dal 20.1.1926 al 7.6.1947. 

  5) Verbali della municipalità di Dalpe (1947-1964). Senza NR. Sedute dal 19.8.1947 al 14.9.1964.

  6) Copia delle lettere della Municipalità (1875-1900). NR 2, dim. 35x24x2. Lettere del Municipio dal 30.10.1885 al 4.9.1900.

  7) Registro degli esibiti per il Comune di Dalpe (1879-1907. NR 25, dim. 48x34x2. Registro delle lettere, di varia provenienza, pervenute al Municipio. Per esempio: 23.4.1907, D'Ambrogio Felice, domanda per apertura Hotel e Pensione in Cornone; trasmessa al Commissario di governo con preavviso favorevole.


  B) ASSEMBLEA COMUNALE (1832-1979). Mancano 1860-1870 e 1888-1909.

  1) Libro delle risoluzioni dell'Assemblea comunale di Dalpe (1832-1860). NR 16, dim. 40x21x2.

  --> Manca il libro per il periodo 1860-1870.

  2) Processi verbali dell'Assemblea comunale di Dalpe (1870-1888). NR 18, dim. 35x23x4. Sedute dal 30.10.1870 al ?.?.1888. Alla fine del libro, capovolto come fosse l'inizio, si trovano alcuni scritti degli anni 1855-1856, non ancora identificati, seguiti da altri sui debiti parrocchiali dell'anno 1807, all'epoca del curato Giuseppe Bronner (1790-1818).

  --> Manca il libro per il periodo 1888-1909

  3) Processi Assemblee comunali (1909-1979). Senza NR. dim. 34,5x23x4,5. Sedute dal 18.3.1909 al 19.12.1979


  II - POPOLAZIONE

  I libri che seguono contengono i dati sulle famiglie residenti a Dalpe dal 1847 al 1932. Per i dalpesi di oggi sono forse i più interessanti, perché possono trovarvi interessanti notizie sui loro
Antenati.

  1) Registro della popolazione di Dalpe (1847-1902). NR 39, dim. 45x35x4. Copertina rovinata. Le famiglie residenti a Dalpe sono registrate in numero progressivo, aggiungendo poi successivamente a mano a mano le nuove famiglie appena formatesi (in seguito a matrimonio o ad arrivo in paese). Sono indicati: se si tratta di patrizi o no, cognome, nome, nome e cognome dei genitori, data di nascita, data del matrimonio, data di morte, data del cambiamento di domicilio, osservazioni (matrimonio, con nome del marito o della moglie). In totale sono registrate 155 famiglie. Nelle ultime pagine del libro si trova un riassunto di 9 pagine con i dati complessivi, sorta di censimento anno per anno, sulla popolazione totale, maschi, femmine, nati e morti. Totale 1846: 643, 1847: 649, ..., 1902: 476 - >
Censimenti.

  2) Ruolo di popolazione Dalpe (1903-1932). NR 47, dim. 5,5x36x55.
Stessi criteri del registro sopra ma due sezioni: la prima comprende i patrizi, la seconda i semplici domiciliati. Due i criteri d'indice: pagina (doppia) e numero progressivo della famiglia. 

La prima parte (pp. 1-169) comprende 215 famiglie. Le pp. 177-200 sono bianche. La seconda parte (pp. 201-209) comprende 11 famiglie domiciliate, con precisazione del luogo d'attinenza (Airoldi, Braga, Bellotti, Cavegn, don Dazzi, Genelli, Jurietti, Lori, Meschini, Pasini, Lori 2. A p. 209 sono inseriti tre foglietti volanti su nuovi domiciliati negli anni '20, tra cui Dotti Giuseppe fu Carlo (si tratta in realtà di Michele, che aveva Giuseppe quale secondo nome), di cui è  indicato il 1922 come data di domicilio, una data che mi pare tardiva perché mi risulta che il futuro sindaco di Dalpe Giuseppe Dotti, figlio di Michele, sia nato in paese già nel 1914.

Le pp. 210-249 sono di nuovo bianche. Nelle pp. 249-274 si trova un "Indice di rubrica", indice alfabetico delle famiglie con rimando alla pagina che le riguarda. Utile punto di partenza per una ricerca sui propri Antenati.
A p. 276 figurano i dati sulla popolazione globale anno dopo anno dal 1903 (501) al 1931 (477) -> Censimenti.

NOTA: sotto la copertina, alla prima pagina del libro, è inserito sciolto un Registro dei fuochi o famiglie del comune di Dalpe al 1. gennaio 1906, di 6 pagine, con i nomi di 83 capifamiglia, luogo d'origine, numero di persone.

  3) Registro dei forestieri dimoranti nel Comune di Dalpe. (1853-1892). NR 40, dim 48x34x1. Quattro doppie pagine all'inizio, anni 1853-1892; vi figura tra gli altri Carlo Pasini, nonno di  Davide, che sarà segretario comunale dal 1936 al 1964. A metà libro altre cinque pagine doppie per gli anni 1855-1885, per le permanenze di breve durata.

  4) Registro delle curatele (1839-1878/1879-1906). NR 8, dim. 45x34x2,5. Registro dei minorenni affidati a causa di decesso o interdizione dei genitori. Dati inclusi: nome dei genitori ("Asciendenti"), data del loro decesso o interdizione, cognome e nome dei sottoposti a curatela, data di nascita, cognome e nome dei curatori, data della "installazione con prestazione di sigurtà e giuramento", data dell'inventario / "Grida", epoca del resoconto annuale, epoca della cessazione "di tutto o in parte" della curatela, osservazioni su andamento della curatela e spec. sulla finale consegna della sostanza da parte dei curatori. In tutto 12 doppie pagine per gli anni 1839-1878. Segue la "Rinnovazione del registro curatele per le aperte dal 1. gennaio 1879 e successive", con dati fino al 1909.

  5) Registro delle curatele (1870-1936). Nr 12. Libro senza titolo. Non so perché i dati non siano inclusi nel primo registro. L'ultimo dato riguarda la tutela di Gianella Carlo fu Felice (mio trisnonno, morto nel 1915), ricoverato al manicomio cantonale: curatore Felice D'Ambrogio fu Tommaso, successivamente l'avv. Francesco Cattaneo; chiusura nel 1936 con patrimonio finale di  7540,80 fr.

  6) "Il sig. don Felice D'Ambrogio parocho degnissimo di Dalpe" (1827-1868). NR 6, dim. 39x26x3,5. Sembra un libro riguardante le curatele dei minori, con rapporti scritti a mano e non facilmente leggibili. Rovesciando il volume e partendo dall'ultima pagina come fosse l'inizio si trovano altri scritti del 1827-1860 dello stesso genere. Non ho ancora capito che c'entri il titolo di copertina.

  7) Elenco fuochi e testatici 1902. Con cognome, nome, data di nascita, nome fuoco, nome testatico. Usato come fascicolo, con fogli sparsi all'interno, in particolare certificati di origine (es. fam. Meschini, Braga), fine '800-inizio '900.

  III - CONTI, IMPOSTE, INVENTARI

  1) Libro de' conti del Comune di Dalpe (1825-1867). NR 5, dim. 33x22,5x35. Rilegatura rifatta di recente. Si possono trovare dati interessanti: v. per l'ultimo anno le spese per lavori all'orologio, alle campane e al campanile -> CONTI. Nella seconda parte del libro figura una serie di scritti, in apparenza risoluzioni del  Municipio (6.5.1831-27.3.1859) che sembrano avere a che fare con la Parrocchia. Alla fine del libro figura un "Registro di capitali del Beneficio parrocchiale di Dalpe" (10.12.1826-30.11.1841)

  2) Protocollo conti preventivi (1878-1908). Nr 14, dim. 35x21x1

  3) Libro di registro per l'imposta, dal 1856 (1856-1876). NR 9, dim. 46x34x3. Cifre poco spettacolari: da qualche centinaio a qualche migliaio di franchi di "beni" o rendita dichiarati.

  3) Inventario generale (1877-1911). NR 13, dim. 38x25x1. Non ancora guardato.


  IV - VARIA

  1) Documenti dell'Ufficio patriziale (1905-1907). Finiti per sbaglio tra quelli comunali. d'interesse: una lettera dello studio avv. Giuseppe Motta (1906), catalogo dei patrizi "non utenti" 1919, idem 1920 (verif!), documenti sulla vicenda Ermenegildo Gianelli in Geira 1905 (fogli sparsi).