Progetto educativo individualizzato


Obiettivo generale




L’equipe educativa della Comunità, in collaborazione con i Servizi

territoriali, elabora per ciascun Minore un Progetto Educativo


Individuale volto a perseguire obiettivi di crescita e di sviluppo.





A) Il Progetto Educativo va  compilato entro 45 giorni dell’inserimento


     del Minore in  Struttura, è articolato dalle  seguenti schede:


    Scheda anagrafica e di accettazione;

    Dati anagrafici del minore, motivi dell’inserimento, data di ingresso,

      servizio sociale di  competenza   e operatori coinvolti, progetto dei servizi sociali,

B) Sintesi anamnesi familiare:


    Composizione   del nucleo familiare , analisi della situazione educativa e socio-economica del

     nucleo finalizzata ad individuare  problemi e risorse, difficoltà e potenzialità;

    Progetto quadro (o esistenziale)

    Prospettive pedagogiche

    Prospettive educative

C)  Valutazione psicologica dove  è possibile

  
  
Descrizione del quadro di sviluppo  psico - affettivo, relazionale comportamentale, emotivo -

    cognitivo finalizzato all’individuazione dei bisogni, delle aree problematiche

D) Progetto educativo per aree di sviluppo: definizione  di obiettivi personalizzati di crescita e


      sviluppo, adeguati al tempo previsto di permanenza e degli strumenti operativi  interni ed 


      esterni alla struttura  da attuare per il raggiungimento degli obiettivi stabiliti.


     
Il progetto iniziale viene costantemente    verificato e rielaborato  in incontri  di verifica nei quali

vengono prese in considerazione numerose variabili: osservazione del bambino , osservazione

del rapporto  bambino-genitori, sviluppo o staticità all’interno della famiglia d’origine, eventuali

disposizioni da parte del Tribunale  per i Minorenni. 



 E) Per ogni Minore viene predisposta una Cartella  personale 

     contenente  la seguente   documentazione : documenti

     anagrafici: stato di famiglia, permesso di soggiorno,ecc.


 F) Relazione dei servizi sociali: relazioni sulle condizioni  che  

      hanno    determinato  l’allontanamento, motivi dell’affidamento,

      verifiche periodiche sul nucleo familiare,  disposizione da parte dei

     servizi in merito  a visite e telefonate, ecc.


 G) Decreti del Tribunale per i Minorenni,


 H) Documentazione scolastica : pagelle, materiale della scuola ;


 I)  Aggiornamenti e verifiche periodiche: relazione degli incontri periodici di verifica del


     progetto educativo tra l’equipe educativa e gli operatori dei servizi;


 L) Progetto educativo individuale


 M) Documentazione sanitaria.  


Comments