Obiettivi Educativi

 

Educazione alla conoscenza di sé: il minore è stimolato a   vivere e maturare un progetto  di sé realistico, orientato   verso gli altri, attraverso l’acquisizione della capacità di   scelte  libere e responsabili, la conoscenza dei propri  interessi e attitudini, la valorizzazione  delle  proprie qualità,
   
Educazione all’accettazione di sé e degli altri: il minore deve  essere guidato a sape                 riconoscere le proprie potenzialità      e i propri limiti, ad accettare e integrare il proprio                   passato    con le  esperienze attuali in vista di  una costruzione   armonica della propria                personalità;
  
 
Educazione all’autostima: il minore deve essere aiutato ad    avere stima di sé per acquisire         sempre più fiducia nelle    proprie capacità di iniziativa, di autonomia e di produttività;
  
 
Educazione alla disciplina di sé: il minore deve essere   educato alla comprensione delle             norme di convivenza   civile fondate sull’ordine, la regolarità, il rispetto di ciò che promuove         il bene per sé e per il prossimo;

Educazione religiosa: Il minore deve essere  aiutato  a scoprire,  attraverso gesti semplici e la       partecipazione  a momenti formativi    spirituali adeguati all’età, la bellezza del rapporto con         Dio vissuto   personalmente e all’interno della Chiesa.

Educazione civile e sociale. Il minore deve essere orientato alla vita sociale attraverso                  l’inserimento attivo nel territorio sviluppando le sue capacità di partecipazione e                             cooperazione  nella piena consapevolezza   delle proprie responsabilità.


Comments