Inserimento del minore

L’inserimento del Minore può essere immediato o programmato .

Nella pronta accoglienza, l’ Assistente Sociale competente territorialmente comunica alla Responsabile della Struttura il bisogno immediato e temporaneo di ospitalità del Minore.

Nell’inserimento programmato l’iter prevede:
    Un primo incontro tra il Servizio Sociale ed l’ equipe educativa della Struttura;
    Visita conoscitiva da parte del  Minore e, ove possibile, dei genitori degli                 ambienti  predisposti ad accoglierlo;
L’ Inserimento del Minore in Comunità avviene sempre in presenza degli educatori     che lo accolgono creando per lui un clima di accoglienza e di benvenuto anche da     parte degli altri Minori presenti in Comunità e precedentemente avvertiti e preparati  del suo arrivo.