HOME PAGE

(sito in costruzione)


Questo è uno specchio.
Non possiamo vedere noi stessi nè gli altri per quello che siamo.
Cerchiamo di farlo attraverso le immagini riflesse, gli specchi della vita.
Il compagno o la compagna, l'amico, il collega di lavoro, i vicini, persino il fugace sguardo di un passante sconosciuto che incrociamo per strada, sono specchi attraverso i quali vediamo la realtà, immancabilmente  deformata.
Ma è l'unico mezzo che abbiamo, l'importante è essere coscienti che non vediamo la realtà, ma una sua immagine riflessa, l'importante è che noi stessi, riflettendola, la deformiamo il meno possibile.
Ed anche questo sito è uno specchio.

 

Cerco di rispondere alla domanda se sia possibile continuare a credere in Gesù Cristo anche quando tutti i supporti esterni della fede vengono meno.


E' possibile, in ogni circostanza ed in ogni situazione anche estrema, sopravvivere e resistere come cristiani?


Arde realmente, nel cuore del cristiano, un fuoco che nessuno può spegnere?


 
Comments