Home‎ > ‎anni 2000...‎ > ‎

2009

novembre2009

Sono da sempre lettore del vostro giornale e da qualche anno lettore del

vostro sito.

Sono anche uno che ha spento per sempre il televisore dal 1994 e un

ascoltatore assiduo di radio.

Quale radio? L'unica radio di qualità che esiste in Italia: Radio24.

Perché Repubblica non ha una sua radio di qualità?

L'Italia che produce non sta in televisione: sta in auto, in camion, in

cucina, in negozio, in fabbrica.

E se non vuole ascoltare solo canzonette e sciocchi conduttori, ascolta

Radio24.

Perché lasciate questo pubblico importante in mano ad una radio subdolamente

filo-governativo-berlusconiana?

Certo, è difficile contrastare ormai una radio con un palinsesto così vario

e con conduttori così bravi.

Però ci potreste provare!

C'è poi un insopportabile, ossessivo, scadente, antiquato, grave punto

debole di Radio24: i suoi tormentosi spazi pubblicitari, con spot così

fastidiosi e ridicoli, direi ... da piazzista padano.

Voi potete batterla, con un po' di fantasia.

Io qualche spunto ce l'avrei, ma sicuramente voi più di me.

En attendent ... (e non mi rispondete che c'è RadioCapital per favore!)


novembre 2009

Obama simbolo ...

... dell'arroganza e ipocrisa dell'occidente: negli stessi giorni in cui va a ritirare il premio Nobel per la pace, Obama annuncia l'invio di 35mila soldati in Afghanistan


novembre 2009

Siamo vigili o caporali?

Scusate, non so se interpreto bene l'invito alla vigilanza di quartiere ad

opera dei vicini di casa, ora proposta a Milano ma poi speriamo anche

altrove ... segnalare che nel mio bel quartiere di Roma, con cronica

difficoltà di parcheggio, davanti ai palazzi più belli e lussuosi appaiono

sempre più spesso parcheggi per invalidi con tanto di targa, merita

l'attenzione dei vicini e gli approfondimenti delle autorità? o dobbiamo

segnalare solo i barboni petulanti ai semafori?


novembre 2009

I giochi d'azzardo tipo totocalcio, lotto, grattaevinci, sono una sublime trovata di marketing commerciale per istituire una tassa occulta sulla ignoranza e sulla povertà di spirito e di mezzi.

Solo un ignorante di elementari leggi di statistica e un povero sognatore può beatamente buttare così i propri soldi nelle fauci dello Stato e dei suoi "fortunati" esattori.


novembre 2009

Il problema della privatizzazione dell'acqua in Italia oggi mi sembra solo ideologico: io non riesco a farmene un'idea consapevole.

Con una classe politica corrotta e ladra come la nostra e un popolo beato e beota come il nostro, il fatto che l'acqua provenga da una municipalizzata inefficiente che, con la copertura politica, si approfitta dei soldi della collettività; o da una azienda privata che, con la copertura politica, si approfitta di una risorsa della collettività, che differenza fa?


ottobre 2009

Posso aggiungere una maglietta alle tante che stanno fiorendo in questi giorni?

La maggioranza degli italiani è come Berlusconi.

Io no!


12 settembre 2009

300.000

ieri notte ... mezza luna bassa nel cielo limpido ... la Picasso pennella silenziosa le curve sulle montagne tra umbria e toscana ... è sola ... dentro suona un delicato jazz ... a un certo punto l'evento! il contachilometri allinea 5 zeri dietro il 3 ... fermo l'auto e le rivolgo un pensiero ... spengo i fari, apro lo sportello e scendo ... di fronte a me la vallata, sopra di me il cielo stellato, dietro di me il tepore del motore ... mi sbottono e mi faccio una bella pisciata in onore alla mia fedele compagna di vita e di viaggio, mia vera casa!


agosto 2009

caro Eugenio Scalfari,

ti scrissi spesso in passato ma ora lo faccio per chiederti se puoi soddisfare una mia curiosità.

Sto rileggendo, da ignorante quale sono, Il cavaliere inesistente di Italo Calvino, appassionandomi e commuovendomi alla sua lettura

come non mi era successo in passato.

Stavolta sto figurandomi l'azione a mo' di un film di Pasolini e quindi mi è sorto il dubbio (magari sbaglio date o scantono

grossolanamente): non è che Calvino pensasse di offrire una sceneggiatura a Pasolini?

Ricordo che eri molto amico di Calvino, probabilmente conoscevi bene anche Pasolini: è verosimile questa mia idea balzana?

Grazie comunque per l'attenzione.

Un cordiale saluto

Andrea Ricci


febbraio 2009

Seguo distrattamente le vicende della misera politica italiana.

A proposito del cosiddetto "decreto sicurezza", comprendente la caccia all'immigrato irregolare e

conseguente - immagino - deportazione, caccia attuata anche attraverso la delazione obbligatoria da

parte dei medici, mi consola pensare che tra questi ultimi si troveranno dei "Giusti", nobile

memoria di un triste passato.


Comments