CONTAMINAZIONE 

                                                                                          Aspetti diversi della comunicazione,contaminazioni e impressioni.


Le varie sperimentazioni sulle immagini portano in anni successivi al 1996,

con la ricerca sulla decostruzione 

di alcuni elementi costitutivi ,alla realizzazione di lavori 

misti fra pittura e fotografia.






Si tratta della creazione di moltissimi disegni e bozzetti

 di varie misure nel quale sperimento

 l'introduzione di immagini 

che diano un senso di movimento

 nelle mie realizzazioni.

L'intervento grafico in questo

 caso è ridotto al minimo.

Alcuni lavori contengono 

soggetti umani che ben presto 

si ridurranno nel susseguirsi delle prossime realizzazioni.









In alcuni disegni come questi sopra

 uso anche intervenire a matite e a china

realizzando una specie di aspetto di contorno al soggetto scelto.

Incomincia così una fase pittorica di contaminazioneche porterò avanti per alcuni anni

realizzando lavori anche con l'impiego,sempre più frequente,di materiali riciclati.

L'idea di fondo era di raccogliere più materiale possibile . 

Procurarmi differenti oggetti ,ritagli,supporti,tele,colle,colori ,per rielaborare il tutto,predisponendo  un senso artistico

che riuscisse a far intendere meglio il mio gusto personale e si adeguasse a questo.

Ridare un aspetto diverso alle cose che venivano scartate le qualiin alcune fasi sono riuscito a riordinare

 e a ridefinire come potenziale espressione del mio fare artistico.

Un quotidiano sforzo di immaginare nuove forme rappresentative estraendole dai materiali impiegati.


Questo piccolo lavoro è realizzato usando cartone 

la scatola di un portafogli,una rete per zanzariera

un immagine fotografica e la china.

Il titolo scelto è "SEGRETI". Il fotogramma elaborato è ritagliato da un

cartellone pubblicitario ,recuperato in un bar.