Blog 5CC‎ > ‎

Fango, asfalto e grandi risultati

pubblicato 16 apr 2012, 10:32 da 5 Cascine Running Cislago   [ aggiornato in data 16 apr 2012, 10:36 ]
L'ultimo articolo aveva nutrito grandi aspettative e curiosità per lo scorso weekend, con tanti soci impegnati impeganti in varie gare, dalla Maratona allo Skyrunning, dalla tapasciata al Trail-Orienteering. Vediamo come è andata

Il Trail-Orienteering oganizzato da Nirvana Verde è stata un'esperienza nuova, a cui ci siamo avvicinati in punta di piedi, pieni di quella

2° Raid Avventura

curiosità che si crea per ogni nuova iniziativa legata al trail.
I presupposti non sono incoraggianti, e le prime difficoltà le incontriamo nella ricerca del Campo Sportivo di Civate...scopriamo poi che l'indirizzo inserito nel navigatore non era corretto!!!
Preparazione certosina, plastificazione della piantina muta e 60 coppie sono pronte per avventurarsi sul Cornizzolo. Dobbiamo orientarci utilizzando una mappa con poche indicazioni, alla ricerca delle lanterne con cui poter segnare il nostro passaggio. La pioggia e la nebbia sono le due ciliegine su una torta dal gusto non facile.
Pochi minuti di corsa e le due coppie si dividono, "5 Cascine Mombello" a destra e "5 Cascine Mascazza" a sinistra. Ci rivedremo al traguardo.
La salita è già impegantiva e lo sarà ancora di più fra sassi scivolosi di un torrente che si alimenta con la pioggia che non trova pause, ma fino al Rifugio SEC, a pochi passi dalla 3 lanterna a 1123mt, la fatiche sono legate solo alle pendenze, e la lettura della mappa risulta anche divertente.
Lassù immaginiamo panorami incredibili che ci vengono rubati dalla nebbia. Siamo quasi soli, 59 coppie si sono magicamente volatilizzate ed ora comincia la corsa vera, perchè le discese sono rese più difficili dal fango e i sentieri sono più articolati.
43 minuti per raggiungere la lanterna alla fonte, faticosamente trascorsi sguazzando nel fango in continui giochi di equilibrio, e poiaariva il bello. Un errore di lettura della mappa ci porta fuori strada di circa 800mt in linea d'aria e qui sovviene un motto "l'importante non è correre forte, ma non sbagliare strada".

Video di YouTube

Condividiamo la ricerca dell'ultima lampada con un'altra coppia, ma troviamo una preziosa compagnia nell'incontrare le "Zitelle ma ancora per poco". Hanno uno spirito allegro e una competenza notevole, con estrema leggerezza ci guidano attraverso le ultime avversità verso il traguardo.
Il nostro ringraziamento è tutto per loro, i nostri complimenti per il NirvanaVerde e un grosso in bocca al lupo per il Cornizzolo


Intanto a Milano si correva la Barclays Milano City Marathon e i risultati raccolti sono assolutamente SENSAZIONALI.
Paolo Restelli si era preparato benissimo, ma era la sua prima 42k, mentre Valter si è ritrovato catapultato in questo circo e ha dovuto fare tesoro dei kilometri macinati domenica dopo domenica. Lasciamo parlare proprio lui, dal messaggio lasciato sulla bacheca facebook del gruppo 5 Cascine Cislago:

<<I complimenti vanno a Paolo Restelli che ha concluso la maratona di Milano in 3 ore 14 minuti e 17 secondi BRAVO !!! Per quanto mi riguarda dopo aver spento il garmin al terzo Km xche' continuava a suonare (errore mio) mi ritengo soddifatto per aver concluso la maratona in 3 ore 44 min 43 sec.>>

Mentre sulla staffetta il nostro magico quartetto di veterani della specialità lasciava un segno indelebile


Infine, allo Sky del Canto (21 km in quota), un Enrico in magliettina e pantoloncini piazza un altro importante risultato e traccia la via a Paolo, che con il suo ritmo porta a casa un'altra esperienza. Bravi ragazzi!

112)    67    CONTI    ENRICO    5 CASCINE CISLAGO    M     2.30.28    0.45.48    0.07.02

207)    25    QUAGLIOTTI    PAOLO    5 CASCINE CISLAGO    M     2.59.41    1.15.01    0.08.24


Gabriele


 Nirvana Raid
 Sky del Canto



Comments