Certificazioni

Cosa sono le certificazioni in lingua inglese

Le certificazioni di lingua inglese Cambridge sono per i giovani un vero e proprio passaporto per gli studi universitari e per la futura vita professionale. Il Cambridge English, conosciuto anche come ESOL (English for Speakers of Other Languages) oppure Cambridge English Language Assessment, rappresenta la più prestigiosa tra le certificazioni di lingua inglese, riconosciuta da più di 20.000 tra scuole, università, istituzioni pubbliche e aziende in tutto il mondo. Cambridge è inoltre tra i firmatari del Protocollo d’intesa con il Ministero della Pubblica Istruzione e ciò rende la certificazione valida come credito formativo ai fini del punteggio per l’Esame di Stato.

Gli esami Cambridge sono strutturati in maniera indipendente l’uno dall’altro e corrispondono al Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, che permette di inquadrare tutti i sistemi di certificazione di conoscenza di lingue straniere in modo omogeneo e standardizzato. Il quadro si suddivide in tre livelli – A, B, C – a loro volta suddivisi in: A1, A2, B1, B2, C1, C2.

I principali esami Cambridge sono i seguenti: KET (A2), PET (B1), FCE (B2), CAE (C1), CPE (C2).

IELTS è l’acronimo di International English Language Testing System ed è un esame molto utile per chi desidera studiare o lavorare in un Paese di lingua inglese. È ufficialmente riconosciuto in Regno Unito, Australia, Canada, Irlanda, Sudafrica, Nuova Zelanda e Stati Uniti come accertamento linguistico per l'ammissione ai corsi universitari. A differenza degli esami Cambridge, la certificazione IELTS, ha una validità di due anni. Non si tratta di un esame in cui sono previste promozione o bocciatura, come per gli esami Cambridge Assessment, ma si rilascia sempre un punteggio. Il punteggio va da 1 a 9 e rappresenta il livello di padronanza della lingua inglese conseguito dal candidato.