HACKCULTURA 2019

Sito nazionale di riferimento: https://www.diculther.it/

Se la tua connessione è lenta ti consiglio di cliccare QUI

Le Vie di San Francesco di Paola New

News

Sono disponibili i Video-Tutorial per alcune delle SFIDE di #HackCultura2019 e per la SFIDA Piazza Europa, (IV edizione del Concorso Crowddreaming)

SFIDA 1: Riuso di contenuti digitali aperti #imparaconEuropeana (Scheda descrittiva) (Video) (Sito)

Nel Sito trovi gli esempi di riuso dei contenuti di Europeana

Di seguito alcuni documenti mostrano come alcuni insegnanti in Italia utilizzano Europeana nella loro classe:

Video di Teresita Gravina - Scenario didattico le rocce nell’arteVideo di Matteo Cattadori - Scenario didattico ‘La storia dell’orchidea di Darwin’Video di Fulvia Piccolo - Scenario didattico ‘Panorami artistici’ Ulteriori informazioni e linee guida sull'uso di Europeana sono disponibili sul sito Diculther-ICCU-Europeana.

Sfida "Impara con Europeana"

modulo iscrizione

Portale (... che illustra le caratteristiche di Europeana con particolare riferimento ai contenuti in lingua italiana )

impara con Europeana.mp4

Webinar "Impara con Europeana" - 06 marzo 2019

Azioni della rete #DiCultHer per l’a.s. 2018-2019

  • 4° edizione della “Settimana delle Culture Digitali “Antonio Ruberti” (#SCUD2019) - 08 - 14 aprile 2019

" ... Un’occasione per presentare progetti digitali volti a facilitare l’accessibilità e la fruibilità del patrimonio culturale e a comunicare i valori della co-creatività digitale e delle altre forme di esplorazione, conoscenza e comunicazione della nostra identità culturale in Europa. "

  • Concorso "Crowddreaming: i giovani co-creano culture digitali (#CCD2019) - Gruppo Telegram PiazzaEuropa
  • #HackCultura2019: primo Hackathon rivolto al mondo dell'istruzione per la “titolarità culturale”, la conoscenza e la ‘presa in carico’ del patrimonio culturale, promosso e realizzato in collaborazione con Europeana, INDIRE, ICCU, Scholas Occurrentes. #HackCultura2019 nella sua visione di insieme persegue una pluralità di obiettivi :
1) garantire il ‘diritto di ogni cittadino ad essere educato alla conoscenza e all’uso responsabile del digitale per la piena titolarità del patrimonio culturale’2) promuovere, mediante l’uso del digitale, la conoscenza e la promozione dei luoghi e dei temi della cultura 3) implementare soluzioni di sviluppo territoriale 4) attivare i giovani come driver di coinvolgimento di diverse fasce di popolazione distanti dal patrimonio 5) costruire contest innovativi intorno a memoria, testimonianze, opere, prodotti culturali