IL BANDO 2016
Con DDG n. 586 del giorno 17 novembre 2016 è stato approvato il Bando per la concessione di contributi per la realizzazione di progetti delle associazioni familiari.

CHI PUÒ PRESENTARE DOMANDA

La domanda può essere presentata da famiglie organizzate nelle seguenti forme:

  • associazioni riconosciute e non riconosciute. Per quelle non riconosciute è necessario che la costituzione risulti da atto pubblico o da scrittura privata autenticata o da scrittura privata registrata e che sia stata chiesta l'attribuzione di codice fiscale;
  • società cooperative regolarmente iscritte nel registro regionale delle cooperative.

CHE PROGETTI POSSONO ESSERE PRESENTATI

I progetti devono rientrare in uno dei seguenti ambiti prioritari:

  1. progetti che sostengano la funzione genitoriale nei compiti educativi esclusi i progetti che prevedono la realizzazione di servizi per la prima infanzia di cui alla legge regionale 18 agosto 2005, n. 20 (Sistema educativo integrato dei servizi per la prima infanzia);
  2. iniziative di mutuo aiuto quali banche del tempo, gruppi di acquisto ed altre forme di scambio sociale tra le famiglie;
  3. avvio di Centri per le famiglie, in stretta collaborazione con il Servizio sociale dei Comuni e i Consultori familiari del territorio quali punti di riferimento per aggregazione, supporto e informazione a favore delle famiglie.

MODALITÀ E TEMPISTICHE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda è composta da:
1) Modulo online
2) Attestato di avvenuta compilazione

Il contenuti del Modulo online che dovrai compilare sulla piattaforma informatica, sono visualizzabili cliccando qui.

L'Attestato di avvenuta compilazione viene generato dalla piattaforma e trasmesso in automatico all'indirizzo email che hai indicato nella prima pagina del Modulo online.

L'attestato di avvenuta compilazione deve essere sottoscritto dal legale rappresentante del soggetto proponente, a pena d'inammissibilità della domanda stessa, e inviato entro il termine perentorio delle ore 12:00:00 del giorno 8 febbraio 2017 da casella di posta elettronica certificata (PEC) del soggetto proponente o del suo legale rappresentante all'indirizzo PEC aas2.protgen@certsanita.fvg.it.

CON DDG N. 9 DEL 17 GENNAIO 2017 È STATO PROROGATO IL TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE ALLE ORE 12:00:00 DEL GIORNO 8 FEBBRAIO 2017.

In caso di mancato invio a mezzo di PEC, entro il termine perentorio di cui sopra, dell’attestato di avvenuta compilazione sottoscritto dal legale rappresentante del soggetto proponente, la domanda si considera non trasmessa e quindi inammissibile.


QUANT'È L’AMMONTARE DEL CONTRIBUTO

Il fondo complessivo disponibile è di 939.865,00 euro.

L'ammontare del contributo, per i progetti di nuova attivazione, non può essere superiore a:
a) euro 10.000,00 per i progetti di cui all'articolo 1, comma 3 lettera a) del Bando
b) euro 8.000,00 per i progetti di cui all'articolo 1, comma 3 lettera b) del Bando
c) euro 12.000,00 per i progetti di cui all'articolo 1, comma 3 lettera c) del Bando
L'ammontare del contributo, per i progetti che si configurano quali prosecuzioni finalizzate a consolidamento di progetti che hanno già beneficiato di finanziamenti in ragione del precedente bando emanato nell'annualità 2014 dall'Azienda per i Servizi Sanitari n. 5, non può essere superiore a:
a) euro 8.000,00 per i progetti di cui all'articolo 1, comma 3 lettera a) del Bando
b) euro 6.000,00 per i progetti di cui all'articolo 1, comma 3 lettera b) del Bando

I contributi sono concessi nella misura massima del novanta per cento dell'importo della spesa netta, posto che la partecipazione finanziaria che il beneficiario deve garantire con fondi propri non può essere inferiore al dieci per cento della spesa medesima


ASSISTENZA

A supporto dei partecipanti, sono disponibili:

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

1 PRIMA DI INIZIARE
REQUISITI DI SISTEMA:
  • Connessione internet
  • Lettore file PDF
  • Stampante
  • Scanner
  • Casella di posta elettronica
  • PEC (Posta Elettronica Certificata) del soggetto proponente o del suo legale rappresentante
DOCUMENTI NECESSARI:
  • Copia Carta d'Identità valida del legale rappresentante
  • Copia Statuto del soggetto proponente
  • Modulo dichiarazione Servizio Sociale dei Comuni (SCARICA)
  • Eventuale modulo dichiarazione Consultorio Familiare (SCARICA)
  • Eventuale/i scheda/e partner firmate comprensive di documento d'identità in corso di validità del legale rappresentante (SCARICA)

Gli elenchi dei referenti da contattare per la compilazione dei rispettivi moduli di dichiarazione sono disponibili nella pagina dedicata.


2 COMPILAZIONE DELLA DOMANDA
Compilazione del Modulo online
  • Registrati obbligatoriamente prima dell'inizio della compilazione;
  • dopo esserti registrato, accedi alla piattaforma tramite login con le credenziali scelte;
  • inizia la compilazione del modulo online;
  • per salvare i dati inseriti premi il pulsante "SALVA MODULO" che trovi in fondo ad ogni pagina e per riprendere la compilazione in un secondo momento, accedi nuovamente alla piattaforma: comparirà una pagina personale che raccoglie i dati salvati dei moduli non ancora trasmessi, oltre alla possibilità di compilare un nuovo modulo. Scegli se compilare un nuovo modulo online oppure se riprendere la compilazione di quello che hai già iniziato a compilare precedentemente.
  • allega i documenti richiesti nell'ultima pagina:
    • copia di statuto del soggetto proponente;
    • fotocopia del documento d'identità in corso di validità del legale rappresentante;
    • modulo per il Servizio sociale dei Comuni;
    • modulo per il Consultorio familiare (solo per i progetti di cui all'articolo 1 comma 3, lettera c) del Bando;
    • eventuale/i scheda/e partner firmata/e comprensiva/e di documento d'identità in corso di validità del legale rappresentante
  • al termine della compilazione, controlla le informazioni inserite e clicca sul pulsante "CONFERMA I DATI".
  • ATTENZIONE Al termine della procedura, nel momento di conferma e trasmissione dei dati inseriti, contestualmente il supporto genera un attestato di avvenuta compilazione, che viene trasmesso in automatico alla email inserita nella prima pagina del modulo online.

3 INVIO DELLA DOMANDA
Trasmissione dell’Attestato di avvenuta compilazione
  • Stampa l'Attestato di avvenuta compilazione ricevuto via email;
  • sottoscrivilo con la firma del legale rappresentante;
  • applica la marca da bollo, se non esente;
  • scansiona i 3 fogli in formato PDF;
  • invia il file PDF via PEC a: aas2.protgen@certsanita.fvg.it

Area Welfare di Comunità
A.A.S. n.2 - “Bassa Friulana - Isontina”
Borgo Aquileia n. 2
33057 Palmanova (UD)
www.welfare.fvg.it


iscrivendoti alla nostra mailing list