Organizzazione

(dagli artt. 8 e 9 del Bando)
 
La frequenza del Master è obbligatoria. Sono permesse assenze giustificabili fino ad un massimo del 20% delle attività di stage, tirocini e didattica frontale.
 
Il Master universitario avrà inizio nel mese di marzo 2012 e termine nel mese di giugno 2013.
 
Il calendario sarà comunicato dalla Direzione del Master universitario.
Sede prevalente di svolgimento delle attività didattiche è Facoltà di Lettere e Filosofia, via Roma 56, Siena.
 
Vengono individuate all’interno del percorso formativo le seguenti aree disciplinari:

Laboratorio di traduzione, articolato secondo le diverse lingue

CFU= 25

Responsabili:

LANDOLFI ANDREA

Una delle seguenti attività formative da svolgere in base alla lingua scelta dallo studente:

- esercitazioni di traduzione in italiano dall'inglese CFU= 25 (L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua

inglese)

- esercitazioni di traduzione in italiano dal francese CFU= 25 (L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua

francese)

- esercitazioni di traduzione in italiano dal portoghese CFU 25 (L-LIN/09 - lingua e traduzione - lingua

portoghese e brasiliana)

- esercitazioni di traduzione in italiano dallo spagnolo CFU 25 (L-LIN/07 - lingua e traduzione - lingua

spagnola)

- esercitazioni di traduzione in italiano dal tedesco - CFU 25 (L-LIN/14 - lingua e traduzione - lingua

tedesca)

Storia e teoria della traduzione letteraria

CFU= 5

Responsabili:

MELIS ANTONIO

Attività formative:

le principali teorie della traduzione, storia della traduzione, incontri con traduttori CFU= 5 (L-FILLET/

14 - critica letteraria e letterature comparate)

Editing dei Testi

CFU= 10

Responsabili:

MOCHI GIOVANNA

Attività formative:

Processi di elaborazione del libro, dalla consegna dell'originale all'uscita in libreria CFU= 10 (L-FILLET/

14 - critica letteraria e letterature comparate)

Stage

CFU= 10

Responsabili Stage:

FRANCAVILLA ROBERTO

Le attività di stage saranno definite da un’apposita programmazione ad opera del Collegio dei Docenti.

Lo stage si svolgerà presso una Casa Editrice.

6. Sono previste all’interno del master le seguenti prove di verifica: Una prova di traduzione per ogni

singola lingua a partire dallo stesso testo letterario.

Art. 9

Verifica finale

1. La verifica finale, che conferirà n. 10 CFU, consisterà nella discussione di una tesi.

2. Il risultato della verifica finale dovrà essere sintetizzato in uno dei seguenti giudizi:

sufficiente/buono/distinto/ottimo.