WADE



La proposta di nuovo esperimento WADE (see also here) si inquadra nella linea di ricerca di fisica fondamentale per lo studio delle simmetrie in sistemi atomici e di conseguenza nella priorità excellent science del programma Horizon 2020.
In particolare, la motivazione di fondo della ricerca riguarda lo sviluppo di tecniche sperimentali che rendano possibile in futuro una misura ad alta precisione della violazione della parità atomica (APV), come test del Modello Standard delle interazioni elettrodeboli.
Questa nuova proposta intende utilizzare, apportando le necessarie migliorie, l’apparato sperimentale già presente presso i Laboratori Nazionali di Legnaro per la produzione e l’intrappolamento del francio.
L’attività sperimentale sarà concentrata su tre aspetti tecnologici: 1. la progettazione, realizzazione e caratterizzazione di nuove celle e camere di intrappolamento che migliorino l’efficienza di intrappolamento per atomi stabili e radioattivi; 2. lo sviluppo di nuove tecniche di rivelazione di transizioni deboli e il loro impiego su MOT di rubidio e di francio; 3. l'avvio di una fase di studio e di progettazione di futuri esperimenti su altri atomi radioattivi.




The proposal of a new experiment
(see also here) is in the framework of a research line of Fundamental Physics, dedicated to the study of symmetries in atomic systems and, therefore, in the Excellent Science priority of the Horizon 2020 programme.
More precisely, the basic motivation of this research is the development of experimental techniques useful for a future high precision measurement of Atomic Parity Violation (APV) in Francium isotopes, as a low energy test of the Standard Model for ElectroWeak Interactions. 
This new proposal will make use, after proper optimizations, of the experimental setup already built in INFN Legnaro Laboratories and prepared for Francium production and trapping.
The experimental activity will mainly concern two technological aspects: 1. design, realization and characterization of new cells and trapping chamber, in order to have a better trapping efficiency for both stable and radioactive atoms; 2. development of new detection techniques of weak intensity transitions and their application on Rb and Fr MOT; 3. the formulation of a feasibility study and design of future experiments on other radioactive atoms.