Notizie


Nuovi analizzatori M2M

pubblicato 11/lug/2011 23:56 da Pietro Salvadori   [ aggiornato in data 12/lug/2011 01:38 ]

Il nuovo analizzatore di rete M2M completa la gamma di ABB di multimetri DMTME e analizzatori di rete ANR. 
Lo  sviluppo  del  nuovo  prodotto  ha  innovato  la  gamma  di  ABB  rispondendo  alle principali esigenze del mercato: 

Dimensioni compatte: M2M è l’analizzatore più compatto sul mercato, anche nella versione completa con tutte le funzioni di misura e di comunicazione.
Aspetto estetico accattivante
Comunicazione senza limiti: M2M è dotato di tutti i protocolli di comunicazione standard tra i più utilizzati

Alimentazione ausiliaria multitensione da 24 V c.a./c.c. a 230 V c.a./c.c.

Display multilingua con testo scorrevole per facilitare la lettura dei dati e la programmazione

Visualizzazione dei consumi di energia, valorizzati anche in euro e in kgCO 2

Disponibilità da luglio 2011


     


Nuovi software ABB - DOC&CAT

pubblicato 17/dic/2010 03:45 da Pietro Salvadori   [ aggiornato in data 18/mag/2011 00:17 ]

ABB SACE, divisione di ABB S.p.A., gruppo leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, presenta in anteprima, a tutti coloro che negli anni hanno richiesto i software ABB, la nuova collezione di software tecnici per il mercato elettrico: 

Visita la pagina dedicata ai software, iscriviti al sito, se non sei già iscritto, e potrai subito accedere ai seguenti servizi:

  1. Scaricare gratuitamente la nuova e collezione di software tecnici
  2. Accedere immediatamente a tutti i videotutorial didattici per l’utilizzo dei nuovi software
  3. Avere accesso al servizio di aggiornamento per tenere sempre i tuoi software aggiornati

La nuova collezione “DOC&CAT” contiene:

ABB Software Desktop: la piattaforma nata per consentire l’installazione, la gestione e l’aggiornamento dei software tecnici ABB.


DOC 2.0 è il programma per il disegno e il calcolo di schemi unifilari di impianti elettrici in bassa e media tensione, per la scelta dei dispositivi di manovra e protezione e per la verifica e il coordinamento delle protezioni.Grazie alle funzionalità di disegno fornite dal CAD integrato, il nuovo modulo di configuratore quadri consente di sviluppare progetti dei quadri elettrici ABB e di produrre la quotazione tecnico commerciale con CAT.




CAT 7.0 è lo strumento che consente di selezionare e accessoriare con facilità i prodotti ABB SACE per preparare preventivi ed offerte rapidamente e senza errori. Con CAT 7 scegliere ed accessoriare i prodotti ABB SACE è più facile e veloce, grazie alla nuova maschera di selezione prodotti ed al nuovo modulo di accessoriamento.




Curves 2.0: programma specifico per verificare le caratteristiche di intervento degli apparecchi di protezione e dei componenti dell’impianto.

OTC 2.0: Il modulo per il calcolo termico consente di verificare il comportamento termico dei quadri e di dimensionare ventilatori e condizionatori d’aria da installare nel quadro.



ABB: Interruttori orari digitali Linea D

pubblicato 03/lug/2010 03:44 da Pietro Salvadori


Linea D è la nuova gamma di interruttori orari digitali di ABB. L’esclusivo design, con display LCD bianco retroilluminato, l’estrema semplicità di utilizzo, con programmazione a menù basata su solo 4 pulsanti, due linee di testo multilingua con possibilità di scelta tra 11 lingue diverse, rendono i prodotti Linea D ideali nell’automazione delle funzioni dell’impianto. 

Con Linea D ABB si pone un passo avanti anche rispetto alla concorrenza più qualificata, offrendo sulle versioni base D1 e D2, tutte le funzioni avanzate che tipicamente i concorrenti offrono nelle versioni top di gamma: tempo di commutazione minima pari a un secondo, funzione ciclica, funzione aleatoria per simulazione presenza, funzione vacanza e molto altro ancora. Una soluzione che permette all’Installatore estrema flessibilità ed al Grossista la massima razionalizzazione del suo magazzino.

Nuovo software dimostrativo per sganciatori di protezione Tmax, Emax e dispositivi di commutazione automatica ATS021 e ATS022

pubblicato 17/mag/2010 05:55 da Pietro Salvadori

Il  software  “Interactive  Trip  Units”  è  adesso  disponibile  per  i  seguenti  sganciatori  di 
protezione delle famiglie Tmax e Emax: 

.    Ekip, Ekip G, Ekip N, Ekip M 
.    PR221, PR222 
.    PR231, PR232 
.    PR331, PR332, PR333 
.    PR121, PR122, PR123 
 
Il software è anche disponibile per i dispositivi di commutazione automatica ATS di ABB SACE: 

.    ATS021 
.    ATS022 



Il  software  dimostrativo  permette  di  esplorare  l'interfaccia,  effettuare  configurazioni, visualizzare le segnalazioni e seguirne la simulazione di funzionamento. 
La  selezione  dello  sganciatore  di  protezione  può  essere  effettuata  direttamente  o preselezionando l'interruttore di riferimento. 
E' possibile inoltre stampare le schermate della simulazione, o visualizzare il manuale di installazione degli sganciatori di protezione in formato elettronico. 
Il software è disponibile in lingua italiana, inglese, francese, tedesca e spagnola. 

ABB: Nuova generazione relè di monitoraggio trifase

pubblicato 21/dic/2009 02:05 da Pietro Salvadori

La gamma CM nasce dall’esigenza delle macchine elettriche di funzionare  entro determinati limiti di tensione, affinché tutte le funzionalità della macchina possano svolgersi in modo del tutto sicuro e corretto. Solo un controllo continuo e affidabile dei parametri di una rete trifase è in grado di assicurare il funzionamento efficiente e privo di problemi di macchine e impianti. A questo proposito, ABB ha realizzato una gamma di relè per il controllo di sistemi trifase che è in grado, a seconda delle specifiche necessità applicative, di controllare le tensioni di fase, la sequenza delle fasi, lo squilibrio di fase e la mancanza fase. Dimensioni compatte, semplice regolazione con scale di lettura diretta, montaggio su guida DIN, Led multicolori per indicare gli stati di funzionamento e di allarme, morsetti a doppia gabbia per conduttori fino a 2x2,5 mm2, coperchio piombabile per proteggere l'apparecchio da manomissioni, sono le caratteristiche principali dei relè CM.

 

Principali caratteristiche e novità dei nuovi modelli

-Estensione della gamma fino a 690V.

-Possibilità di escludere il monitoraggio della sequenza fase.

-Nuova funzione per correggere la sequenza di fase.

ABB: Nuovi differenziali magnetotermici DS202C e DS201

pubblicato 16/nov/2009 07:29 da Pietro Salvadori   [ aggiornato in data 16/nov/2009 07:39 ]


I nuovi interruttori magnetotermici differenziali combinano in un unico dispositivo la protezione contro le sovracorrenti e la corrente di guasto differenziale, proponendo l’offerta più completa, innovativa e performante presente sul mercato per la protezione dei circuiti terminali a 2 fili. L’offerta si compone di due gamme:

DS201: 1P+N in due moduli
DS202C: 2 poli protetti in soli 2 moduli.

Gli interruttori DS201 disponibili da gennaio 2010 e DS202C già disponibili, si integrano perfettamente con la gamma di dispositivi modulari System pro M compact® e sono stati progettati e sviluppati per offrire una gamma performante e completa in grado di affiancarsi all’attuale offerta di DS9.

Indicazioni chiare per riconoscere e intervenire
La segnalazione della posizione interna dei contatti permette di visualizzare esattamente lo stato dell’interruttore, indipendentemente dalla posizione della leva: “verde” contatti aperti, “rosso” contatti chiusi, assicurando la massima sicurezza degli operatori.
L’intervento per guasto differenziale viene segnalato da un indicatore scorrevole di colore blu integrato nella leva di manovra. Questo indicatore non può essere attivato dalla manovra manuale della leva e assicura, pertanto, la perfetta determinazione della causa dell’intervento. Ciò previene ogni possibile errata interpretazione della causa d’intervento dell’interruttore e dello stato dell’impianto.

Portacartellino
La sempre maggiore complessità degli impianti richiede maggiore chiarezza nell’individuazione delle sezioni dell’impianto corrispondenti a ogni singolo interruttore installato all’interno del quadro. Il nuovo e pratico portacartellino garantisce l’istantanea identificazione dell’utenza protetta dall’interruttore.
A questo proposito ABB propone Label generator 1.0, un semplice e pratico software per realizzare e stampare le etichette da inserire nei portacartellini.

Etichetta con tecnologia RFid
Una particolare etichetta, posta sul fianco dei nuovi interruttori magnetotermici differenziali, è il primo esempio di tecnologia
RFid applicata su un interruttore. Un altro esempio di innovazione dei prodotti di ABB.



Approfondimenti:

ABB: Canali in metallo - nuova colorazione Grigio RAL 7035

pubblicato 14/set/2009 01:06 da Pietro Salvadori   [ aggiornato in data 11/nov/2009 09:29 ]

Per rispondere alle continue evoluzioni del mercato è stato deciso di introdurre nell'offerta di canalizzazioni in metallo il colore Grigio RAL7035 in sostituzione della colorazione Grigio RAL 7032 oggi presente a catalogo.

L'intera gamma delle canalizzazioni in metallo con zincatura Sendzimir H=75 mm sarà soggetta alla modifica di colorazione (vedi cap. 9 da pag. 9/18 del catalogo "Sistemi di canalizzazioni in plastica e metallo" 1SLC800001D0904).
L'introduzione del nuovo Grigio RAL7035 non modifica le caratteristiche del prodotto.
I nuovi articoli in colore Grigio RAL7035 avranno una nuova codifica e per una facile transcodifica vi alleghiamo file .xls

Le quotazioni di listino rimangono invariate.

Dal 15-10-2009 sarà possibile ordinare le canalizzazioni nella nuova colorazione Grigio RAL7035 con un termine di consegna di 5 gg. lavorativi EXW (franco fabbrica).
La colorazione Grigio RAL7032 dalla stessa data sarà gestita come “articolo speciale a richiesta” e avrà un termine di consegna di 15 gg. lavorativi EXW (franco fabbrica).

ABB: Cambio colore gamma di carpenteria automazione RAL7035

pubblicato 14/set/2009 01:04 da Pietro Salvadori   [ aggiornato in data 11/nov/2009 09:25 ]

L’introduzione come standard del colore RAL 7035 sull’intera gamma carpenteria di automazione, sostituendo lo storico RAL 7032, avviene dopo un periodo di affiancamento tra i due colori durato tre anni.
L’obiettivo della modifica, è la soddisfazione della domanda proveniente dai diversi segmenti di mercato che attualmente sta avendo una crescita esponenziale.

L’intera offerta di quadri per automazione e relativi accessori è soggetta alla modifica di colore.

Le serie di prodotto coinvolte sono:

CASSE SR ACCESSORI RICAMBI
AM2 ACCESSORI RICAMBI
IS2 montato e kit ACCESSORI RICAMBI

Tutti i codici articolo delle gamme sopra riportate, interessati dalle modifiche, sono stati variati, con l’aggiunta del suffisso K*, identificativo del colore RAL 7035 bucciato.

Tutta la nuova codifica è presente sul nuovo catalogo tecnico “Quadri per Automazione” disponibile da Ottobre 2009 con la seguente numerazione: 1STC804013D0901

Durante i primi sei mesi dal lancio ci sarà un periodo di sovrapposizione tra RAL 7032 e RAL 7035.
Sarà quindi possibile ordinare ancora tutti i prodotti in colorazione RAL 7032 con il codice attualmente in uso, presente sul catalogo di automazione 1STC804009D0902 senza maggiorazione di prezzo

A partire da Aprile 2010 il colore RAL 7032 rientrerà nella pagina 7/12 del catalogo tecnico di automazione, pertanto seguirà le stesse modalità di ordinazione, prezzi e lead time dei colori attualmente presenti

ABB: Esaurimento interruttori con fusibili M2160 e M206

pubblicato 14/set/2009 01:02 da Pietro Salvadori   [ aggiornato in data 14/set/2009 01:03 ]

Vi informa che, a partire dal 4 gennaio 2010, gli interruttori con fusibili M2160 e M2060, presenti a pagina 5/30 del catalogo System pro M compact Edizione 2009/2010, andranno in obsolescenza e pertanto saranno disponibili fino ad esaurimento scorte

Gli interruttori con fusibili M2160 e M2060 sono utilizzati prevalentemente come ricambi di interruttori con fusibili di vecchia concezione.

La funzione può essere assolta dai sezionatori fusibili E 90, che vantano prestazioni più elevate.

ABB Nuova serie Sezionatori e portafusibili E90

pubblicato 14/set/2009 01:00 da Pietro Salvadori   [ aggiornato in data 11/nov/2009 09:23 ]

La gamma di sezionatori e portafusibili E 90 è progettata per assicurare le massime prestazioni sia nei quadri di distribuzione che nei quadri di automazione e bordo macchina. 

E 90 sezionatori - Progettati per consentire la manovra sotto carico e per la protezione di circuiti secondari in ambito industriale 

E 90h portafusibili - Progettati per la protezione di strumenti e ausiliari in quadri di distribuzione in ambito terziario e industriale

E 90 PV sezionatori per fotovoltaico - Progettati per la protezione e il sezionamento di impianti fotovoltaici fino a 1.000V c.c. 
 
Con la presente si informa che la gamma E 90 è disponibile all’inserimento ordini.

Le versioni da 20A e 32A della gamma E 930 saranno in esaurimento a partire dal 1 giugno 2009 e saranno disponibili fino ad esaurimento scorte, non oltre il 31 dicembre 2009


Le gamme di sezionatori E930/50 e E930/125 rimangono regolarmente disponibili.

1-10 of 21