Muore dopo aver fatto sesso con un vespaio

pubblicato 23 mag 2013, 17:38 da Fabrizio Galante   [ aggiornato in data 1 ago 2015, 12:55 ]

-Ystad (Svezia)- 

Ritrovato dal vicino di casa: "Sembrava una balena!"

Un uomo è morto dopo aver fatto sesso con un nido di vespe. Il fatto si è verificato in Svezia, nella cittadina di Ystad. Protagonista della storia, piuttosto bizzarra, è un 35enne conosciuto con il nome di Hasse. La notizia, sebbene non sia stata ancora verificata, ha dell'incredibile. Stando alle ultime indiscrezioni l'uomo avrebbe avuto 146 punture sul suo corpo, di cui 54 sui genitali. Il corpo di Hasse è stato ritrovato da un vicino di casa, Neighbour Bertil Ståhfrääs, che ha immediatamente chiamato i soccorsi. 

Secondo quanto dichiarato da Neighbour, l'uomo ormai in fin di vita, somigliava "alla carcassa di una balena". Il vicino di casa avrebbe stentato a riconoscerlo a causa del gonfiore, ma poi ha individuato il tatuaggio che la vittima aveva sul collo."Non ho mai visto in vita mia un osso pelvico così gonfio", ha detto l'uomo. Secondo i primi rilievi effettuati, Hasse avrebbe lasciato numerosi peli pubici all'ingresso del nido e alcune tracce di sperma sulle api morte. Anche le impronte digitali ritrovate sul vespaio appartenevano alla vittima. Tutti indizi che hanno indotto gli investigatori a sostenere che l'uomo, prima di morire, abbia tentato di fare sesso con le vespe.

Comments