Attenzione ai materiali con cui sono fabbricati i sex-toys...

pubblicato 8 giu 2010, 13:54 da Fabrizio Galante   [ aggiornato in data 13 set 2014, 08:08 ]
Martedí 13.04.2010 13:12 da "Affaritaliani.it"


Allarme ftalati nei sex toys, giocattolini per donne disinibite, ormai sempre meno tabù anche in Italia. Il monito arriva dalla Danimarca, dove il Governo sta pianificando azioni mirate contro alcune sostanze chimiche potenzialmente pericolose nascoste in questi prodotti, a quanto pare non più di nicchia. L'insidia, denunciano vari gruppi di esperti nel Paese scandinavo, fra cui l'associazione 'Sesso e societa«, riguarda in particolare i sex toys di plastica fabbricati in Asia. Gli specialisti sollecitano interventi ad hoc, e in Danimarca la questione è arrivata sul tavolo del ministro dell'Ambiente Karin Ellemann. In una risposta scritta sul tema al Parlamento, Ellemann ha annunciato proposte per una riduzione su scala europea degli ftalati contenuti nei giocattoli in plastica. Il problema, infatti, non riguarda soltanto i passatempi 'per leì ma anche i più innocenti balocchi per bimbi, considerando che i plastificanti chimici possono far danni a più livelli: rischiano di alterare l'equilibrio ormonale nei bambini maschi, compromettendo lo sviluppo dell'apparato genitale e riducendo la fertilità; nelle bimbe possono causare pubertà precoce, e più in generale sono sospettati di proprietà cancerogene.


Comments