Istruzioni per l'accesso e l'utilizzo del Registro on Line (ROL) 

[ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2019]

Questa pagina di informazioni deve essere portata a conoscenza dei docenti dei corsi di Formazione professionale, per i quali è previsto l’utilizzo del Registro on Line (ROL) affinché le funzionalità di accesso vengano testate prima dell’avvio dei corsi.

Questa area web sostituisce il manuale PDF del 2014.
La visualizzazione si adatta automaticamente in caso di accesso da PC, da tablet o da smartphone.

Per ulteriori informazioni e segnalazione di problemi possibile contattare (dal lunedì al venerdì):
Per a segnalazione di problemi di tipo informatico scrivere anche a call.center@regione.veneto.it iniziando l'oggetto della mail con la parola ROL




Che cos'è il ROL e quando si usa

Il ROL (Registro on Line) l'un applicativo web per la gestione delle presenze degli allievi dei corsi di formazione professionale della Regione del Veneto...

L’accesso all’applicativo è consentito esclusivamente ai seguenti soggetti: 
  • Docenti dei percorsi di formazione, limitatamente alle lezioni per le quali sono dichiarati nel calendario delle attività caricato nei sistemi gestionali.
  • Utenti “amministrativi” degli Organismi di formazione, limitatamente ai corsi di competenza dell’Organismo di appartenenza, per la sola consultazione delle pagine di registro.
  • Ispettori regionali, per la sola consultazione delle pagine di registro.
Le credenziali di accesso al ROL sono  personali, non cedibili, e legate ad un singolo profilo (docente, amministrativo o ispettore).

L’utilizzo accertato di credenziali una password per conto di un altro utente - contestuale alla comunicazione di informazioni non veritiere sullo svolgimento della lezione - costituisce irregolarità amministrativa che comporta il mancato riconoscimento delle attività corrispondenti.

Per utilizzare l’applicativo ROL è necessario accedere con le credenziali che sono state fornite attraverso la procedura di profilazione dell’operatore descritta al paragrafo B.





Come ottenere le credenziali per accedere al ROL

Accesso a Federa

Federa è il sistema di autenticazione utilizzato dalla Regione del Veneto e da altre pubbliche amministrazione per l’accesso ad alcuni servizi servizi online, tra i quali il ROL.
Per accedere al ROL, dunque, il docente deve per prima cosa provvedere ad identificarsi con Federa. 
L’accesso al sito avviene a partire da questo link:


La prima informazione da inserire è la scelta del gestore dell’identità.
Nel campo “Selezionare il gestore dell’identità” selezionare dall'elenco alfabetico la voce “Dominio generale di Regione Veneto*



Si apre la seguente pagina:



Primo accesso a Federa

L’utente che vi accede per la prima volta dovrà richiedere le credenziali cliccando su “Registrati se non hai ancora un’utenza”.
La registrazione può essere fatta con smart card oppure inserendo i dati richiesti dal sistema.
Il sistema richiede di inserire una serie di dati personali:


Si raccomanda di compilare con esattezza il codice fiscale - con particolare attenzione ai soggetti che hanno doppio nome o cognome - e l’indirizzo email personale al quale verrà inviata la conferma di avvenuta registrazione. Si raccomanda l’inserimento di un account del quale il docente abbia pieno accesso, qualora debba gestire velocemente operazioni di recupero password.

Prima della conferma dei dati il sistema visualizza l’informativa per il trattamento dei dati personali.

Una volta completata la procedura, l’utente riceverà via email un modulo di conferma


Una volta confermato come suggerito, l'utente riceve via email le credenziali per completare la registrazione e proseguire l’accesso.


A questo punto è possibile accedere a ROL.




C. L'accesso a ROL

Dall'indirizzo web http://registroonline.regione.veneto.it si apre la pagina di accesso e si inseriscono le credenziali create con la modalità illustrata nel paragrafo precedente.



Primo accesso a ROL

Al primo accesso compare un messaggio che informa che il docente non è stato abilitato a nessun ruolo e che indica un pulsante sul quale cliccare.



Dalla schermata che si apre viene chiesto di confermare una serie di dati:


Una volta cliccato su “Invia richiesta” viene visualizzata la conferma che la richiesta è stata presa in carico da Regione.



Accesso ordinario a ROL

L’assegnazione del Docente al corso viene effettuata entro il giorno precedente dall’Organismo di Formazione tramite il software A39 (eccezion fatta per le attività per cui non è previsto l’utilizzo di ROL).


Il sistema consente al docente profilato di visualizzare solo le lezioni:
  • relative ai bandi per cui è previsto l’utilizzo di ROL
  • per le edizioni autorizzate
  • per le edizioni di cui lui è docente

Le informazioni vengono visualizzate:
  • per le lezioni in programma oggi e, se già autorizzate, quelle per i successivi tre giorni (l’autorizzazione è, di norma, concessa fino al giorno precedente lo svolgimento dell’edizione)
  • con dettaglio per edizione (sede, durata, ecc...)
  • con dettaglio per gli iscritti
  • con il registro delle firme

L’applicazione viene utilizzata direttamente dal Docente per registrare esclusivamente:
  • gli allievi presenti all'inizio della lezione
  • le entrate posticipate
  • le uscite posticipate




D. La registrazione della lezione

Il docente deve registrare l’inizio e la fine del corso nell'intervallo temporale compreso tra 15 minuti prima e 15 minuti dopo l’orario di inizio calendarizzato, e tra 15 minuti prima e 15 minuti dopo l’orario di fine calendarizzato, salvo diverse disposizioni contenute nel bando.


Esempio di applicazione della regola

Inizio lezione previsto alle 9.00
    • se il docente registra tra le 8.45 e le 9.15 la lezione si considera iniziata alle 9.00
    • se il docente registra alle 9.16 la lezione si considera iniziata alle 9.16
Fine lezione prevista alle 12.00
    • se il docente registra tra le 11.45 e le 12.15 la lezione si considera finita alle 12.00
    • se il docente registra alle 11.44 la lezione si considera finita alle 11.44

Inserite le credenziali, il docente visualizza una pagina di questo tipo, con una maschera di ricerca per Codice progetto o Comune di intervento.


Cliccando sul pulsante Cerca o dopo aver eseguito una ricerca, si visualizza questa schermata:


Da qui è possibile accedere alle seguenti maschere di dettaglio:

Dettaglio del corso/edizione


Calendario del corso/edizione


Dettaglio della lezione


Elenco degli allievi



Il dettaglio dell'allievo


La pagina di registro

Il docente deve selezionare la lezione cliccando sul pulsante verde si accede al registro della lezione


L'avvio della lezione




Le entrate posticipate



Le uscite anticipate


La fine della lezione

La chiusura della lezione è OPZIONALE.
Se il docente non chiude la lezione, a fine giornata il sistema chiude le lezioni aperte indicando l’ora di fine prevista dal CALENDARIO.
La chiusura va SEMPRE fatta quando la lezione finisce in anticipo per qualunque motivo.



La "firma dichiarata"

Quando un’entrata o un'uscita NON PUÒ essere registrata a inizio o fine lezione (per malfunzionamento del software o altro) si utilizza il pulsante “firma dichiarata” per caricare manualmente gli orari.
Lo strumento "firma dichiarata" deve essere utilizzato entro le ore 23.59 dello stesso giorno in cui si è svolta la lezione

L'eventualità del malfunzionamento del ROL che impedisce la registrazione della lezione ed impedisce anche la firma dichiarata in giornata, deve essere provata.
In questo caso il docente deve effettuare uno screenshot della pagina web del ROL ed inviarlo via email entro il primo giorno lavorativo successivo all'Ufficio regionale competente per gli aspetti gestionali del corso per la richiesta di recupero della lezione.
In questa pagina sono esemplificate alcune delle situazioni che si possono verificare e documentare come indicato.
Si suggerisce di effettuare sempre lo screenshot in caso di malfunzionamento.