Sei capitato sul sito del Turing Club, la prima (e unica) associazione italiana dei programmatori professionisti, e appassionati di programmazione in Italia.
 
Ci ispiriamo ad Alan Mathison Turing, perché tra i padri della computer science è stato il primo a capire che la nascita del calcolatore digitale avrebbe fatto sorgere una nuova leva di professionisti e che si sarebbe sviluppata una loro cultura e professionalità specifica. Turing realizzò il primo linguaggio e fu quindi senza dubbio il primo programmatore in senso moderno.
 
Poiché troviamo che la figura di Turing, in Italia, sia ricordata solo legata alla vasta aneddotica sulla sua vita turbolenta, o un po' per i suoi importanti contributi scientifici, ma troppo poco rispetto al suo ruolo di innovatore delle strutture sociali e culturali, noi programmatori e sistemisti vogliamo segnare, con questa attribuzione, il ringraziamento imperituro a questa fondamentale figura anche della nostra cultura, e per la quotidianità della nostra vita.
 
Il Turing Club tiene alla promozione della cultura informatica, specie tra le giovani generazioni e per questo si impegna. L'informatica ha infatti cambiato la vita della nostra Società, ma troppo spesso si immagina che alle spalle di questa innovazione ci sia una sorta di incomprensibile magia. Questa "magia" non è che il frutto di giorni e notti di programmazione appassionata il cui valore sociale è ben superiore al guadagno che se ne ricava. 
 
In una società come quella italiana poi, per ragioni anagrafiche e generazionali, per l'assenza di un sistema di credito avanzato e per la miopia della classe direttiva e politica, il talento, la competenza e l'innovatività dei programmatori piuttosto che essere premiata, viene giorno dopo giorno disconosciuta e marginalizzata, con il pratico risultato di spingere l'Italia nel Medioevo tecnologico.
 
Chiunque tu sia, quali che siano i tuoi strumenti di lavoro, il tuo linguaggio di programmazione, la tua piattaforma o framework, il tuo sito o il tuo programma...  questo è il Turing Club