La Luna

Il nostro Satellite,domande e possibili risposte sull'astro a noi più vicino....... 

La Luna è l'unico satellite naturale della Terra. Il suo nome proprio viene talvolta utilizzato, per estensione e con l'iniziale minuscola (una luna), come sinonimo di 'satellite naturale'.

La faccia della Luna rivolta in direzione opposta alla Terra si chiama propriamente faccia lontana. A volte viene chiamata faccia oscura, il cui significato è qui inteso come sconosciuto e nascosto; si riferisce anche al black out delle comunicazioni radio, che avviene quando una sonda spaziale si muove dietro la faccia lontana.

Cosa c'è nel "Lato Oscuro" della Luna?e' difatti risaputo che la Luna ruotando intorno alla Terra mostra sempre l'unica faccia visibile...

La Nasa è stata sempre molto vaga a tal riguardo, ma ci sarebbero registrazioni di discorsi fatti dagli astronauti con la Terra, in cui si parlerebbe davvero di "oggetti anomali" presenti nello spazio attorno il satellite e di basi aliene site nella parte non visibile da qui. Naturalmente, si tratta di brevi spezzoni "sfuggiti" alla censura operata dall'ente spaziale (sottoposta al governo USA).

Brevi spezzoni sopravvissuti clandestinamente e resi pubblici in diverse occasioni. In tal caso, se tale notizia fosse vera, in teoria, gli USA avrebbero preso contatto con esseri extraterrestri già da quasi quarant'anni

VICINO ALLA ZONA DI ATTERRAGGIO VI è PRESENTE UNA COSTRUZIONE CHE ASSOMIGLIA AD UN OBELISCO.

Il Sergente Karl Wolf del U.S.AIR FORCE nel video presente in fondo alla pagina dichiara di aver visto personalmente la immagini incriminate nel 1965,PRIMA ancora dell'allunaggio (o presunto tale)avvenuto nel 1969


"CASUALMENTE" DOPO QUESTA IMMAGINE ED IL RELATIVO FILMATO NE VIENE PUBBLICATA UNA SECONDA E NON "SGRANATA"...L'OGGETTO IN QUESTIONE DOVREBBE ESSERE IL SEGUENTE:


Gli scienziati e gli ingegneri della NASA che partecipavano all'esplorazione di Marte e della Luna hanno riferito i risultati delle loro scoperte al Washington National Press Club il 21 marzo 1996. "È stato annunciato per la prima volta che strutture e oggetti artificiali sono stati scoperti sulla Luna".

Lo specialista di studi lunari Richard Hoagland sostiene che la NASA sta ancora provando ad alterare il materiale fotografico in suo possesso prima che esso sia diffuso nelle documentazioni pubbliche. Gli esperti fanno ritocchi durante la copiatura per il pubblico. Qualche investigatore, e Hoagland è tra loro, suppone che una specie di creature extraterrestri abbia utilizzato la Luna come una base durante la loro attività sulla Terra. Tali ipotesi sono confermate dalle leggende e dai miti delle varie nazioni del nostro pianeta.

Le rovine delle città lunari si allungano per molti chilometri. Enormi cupole posate su massicci basamenti, numerose gallerie e altre costruzioni aliene portano gli scienziati a riconsiderare le loro opinioni sulla storia della Luna.

Alcuni oggetti sulla superficie lunare, parzialmente distrutti, non possono essere catalogati come formazioni geologiche naturali, dato che essi mostrano una formazione complessa e una struttura geometrica.

Nella parte superiore di Rima hadley, non lontano dal luogo dove l'Apollo15 era atterrato, è stata scoperta una costruzione circondata da un muro con la forma di una "D". Proprio in questo periodo, vari manufatti sono stati scoperti in 44 regioni lunari. Il "NASA Goddard Space Flight Center" e lo "Houston Planetary Institute" stanno indagando su queste aree.

Vicino al cratere Copernicus è stata scoperta una cupola trasparente che si innalza sopra il bordo del cratere. La cupola è insolita, visto che sembra emanare una luminescenza bianca e blu dall'interno.
Un altro oggetto piuttosto insolito, che è insolito infatti anche per la Luna, è stato scoperto nella parte superiore dell'area Factory. Un disco di circa 50 metri di diametro si erge su un basamento squadrato, circondato da mura.

Gli astronauti dell'Apollo10 hanno scattato una fotografia (AS10-32-4822) di un oggetto della lunghezza di un miglio che è stato chiamato "Castle, Il Castello".

L'oggetto ha un'altezza di 14 chilometri e getta un'ombra distinta sulla superficie lunare. Sembra che l'oggetto sia formato da numerose unità cilindriche e da una grande congiunzione che li unisce. La struttura porosa interna del "Castle" è visibile chiaramente in una delle immagini e dà l'impressione che alcune parti dell'oggetto siano trasparenti.

Inoltre vi sono svariate immagini che denunciano l'immane censura che da 40 anni la NASA sta effettuando sul nostro satellite

Il discorso di base e fondamentale secondo me è questo:

perchè la NASA ha censurato immagini come questa se non ci fosse nulla da nascondere?

Come mai su google moon ci sono tutte quelle anomalie nelle immagini con tutta la tecnologia che abbiamo ormai a disposizione?



Logicamente qui non si pretende di svelare dei misteri,

visto che non sono ne uno studioso ne un astrofisico,

le mie sono le semplici riflessioni di una persona che vorrebbe

capirne di più...

Oltretutto non parlo neanche di presenze U.F.O.od

avvistamenti che han testimoniato addirittura quasi tutti gli astronauti

(Americai e Russi).

Questo è un argomento che non concerne con la mentalità

con la quale ho creato questo sito..

Il dubbio viene quando non si parla di una sola anomalia

ma di una serie di circostanze che han creato l'enigna,

censura preventiva compresa....




Le pagine presenti in questo sito 

sono in costante evoluzione,

giusto il tempo per eseguire ricerche..

Se sei interessato a collaborare CONTATTAMI


Se la pagina è stata di vostro gradimento

 o se volete aggiungere qualcosa lasciate

 un segno nel Guestbook


le immagini e le informazioni sono 

state tratte dai seguenti siti