Ricercatori IZS Sicilia


Progetto di ricerca IZSSI 07/13 - "LA CATALOGAZIONE BIBLIOGRAFICA, L'ARCHIVIAZIONE E LA GESTIONE DEL PATRIMONIO SCIENTIFICO DELL'IZS SICILIA. L'ATTIVAZIONE DI UN REPOSITORY PER L'ACCESSO APERTO RIGUARDANTE LA PRODUZIONE SCIENTIFICA DEI RICERCATORI DELL 'IZS SICILIA".

Resp. Scientifico Dr.ssa Maria Chiara Emanuele
Ref. Tecnico Dr. Pietro La Placa
Coll. Dr.ssa Valentina Morici
Coll. Dr.ssa Valeria Vitale Badaco


La ricerca scientifica necessita oggi più che mai di una organizzazione delle informazioni e una corretta gestione degli strumenti in grado di ricavare, gestire e diffondere, i risultati della ricerca.
Al fine di promuovere la condivisione e la collaborazione tra i ricercatori, è stata inserita in questa  pagina la possibilità di raggiungere facilmente tutte le pubblicazioni dei ricercatori che hanno attivato un profilo ORCID, RESEARCHERID, SCOPUSID, SCHOLARID attraverso un motore di ricerca.
Il servizio Editoria e Biblioteca collabora con i ricercatori per  la creazione e l'aggiornamento delle informazioni sulla loro produzione scientifica nelle banche dati: ORCID, Researcher ID, Scopus ID e Google Scholar. Queste informazioni, opportunamente condivise con la comunità scientifica, facilitano il reperimento e la successiva rielaborazione di H-Index, elaborazione di linee di ricerca, la creazione di un network di ricercatori, la ricezione di notifiche via email in tempo reale su citazioni o nuove pubblicazioni . L'uso combinato dei Digital Object Identifier permette un'associazione unica di autori e articoli scientifici. Può essere utilizzato per collegare i ricercatori con i propri lavori, o identificare i colleghi e i collaboratori nello stesso campo della ricerca. I ricercatori sono invitati presso la Biblioteca (Rif. Pietro La Placa) per qualsiasi chiarimento o problematica sulla gestione degli identificatori.
I ricercatori saranno inseriti in una Mailing-list utilizzata per la comunicazione di tutte le attività, le risorse bibliografiche e i servizi della Biblioteca dell'IZS Sicilia.

Di seguito alcune informazioni sulle piattaforme di condivisione e di identificazione univoca digitale:

Orcid

ORCID: 
fornisce un identificativo digitale persistente che permette di disambiguare l'identità di ogni singolo ricercatore grazie all'integrazione di ORCID nei principali flussi di lavoro e attività di ricerca, quali l'invio degli articoli alle riviste o la richiesta di finanziamenti, attivando collegamenti automatici tra il profilo del ricercatore e le sue attività professionali, al fine di garantire una corretta attribuzione dei prodotti della ricerca. Si sincronizza con ResearcherID e ScopusID e numerose fonti dati come Pubmed, Medline, etc. per il rilevamento della produzione scientifica) (Clicca qui  creare un identificativo ORCID )

ResearcherID

ResearcherID (Thomson Reuters): è un sistema di identificazione per gli autori  dell'editore Thomson Reuters (in abbonamento Bibliosan). Nella letteratura scientifica è comune citare nome, cognome, e iniziali di un articolo gli autori, a volte, tuttavia, ci sono autori con lo stesso nome o anche con le stesse iniziali, di conseguenza si può attribuire erroneamente la citazione all'autore sbagliato, o non riuscire a ricavare la produzione scientifica associata all'autore stesso. Sul sito ResearcherID, gli autori sono invitati a collegare il proprio ResearcherID ai propri articoli. In questo modo, possono anche mantenere il loro elenco di pubblicazioni aggiornato e in linea. Una visione della produzione di un autore può quindi essere data dal momento in cui tutte le pubblicazioni sono indicizzate da Web of Science (La risorsa è attualmente in abbonamento BIBLIOSAN e consente il calcolo dell'H-Index) Consente una sincronizzazione con ORCID. ( Clicca qui per creare un identificativo RESEARCHERID )  (Clicca qui per ricercare un ResercherID) (Clicca qui per il Manuale Utente)

ScopusID

ScopusID (Elsevier): è un sistema di identificazione per i ricercatori dell'editore Elsevier. Una visione della produzione di un autore può quindi essere data dal momento in cui tutte le pubblicazioni sono indicizzate da Elsevier (La risorsa Scopus è disponibile via Bibliosan. I ricercatori che hanno pubblicato su riviste edite da Elsevier possono essere in possesso di un identificatore). Consente una sincronizzazione con ORCID. 

ScholarID

GoogleID: (Google Scholar) consente agli autori di tenere traccia facilmente delle citazioni dei loro articoli.  Questo sistema permette di conoscere chi cita le tue pubblicazioni, consente di riportare su un grafico temporale le citazioni e calcolare diverse metriche relative a queste. Il profilo reso pubblico  può  essere visualizzato nei risultati di Google Scholar quando gli utenti cercano il tuo nome.
L'aspetto più interessante è che il profilo può essere configurato rapidamente e gestito con facilità, anche se hai scritto centinaia di articoli e anche se il tuo nome è comune fra gli studiosi. Puoi aggiungere gruppi di articoli correlati, non soltanto un articolo alla volta. Le metriche relative alle citazioni vengono calcolate e aggiornate automaticamente non appena Google Scholar trova nuove citazioni relative alla tua opera sul Web. Puoi persino optare per l'aggiornamento automatico del tuo elenco di articoli ma, ovviamente, puoi anche decidere di esaminare gli aggiornamenti tu stesso o di aggiornare manualmente gli articoli in qualsiasi momento. (Clicca qui per aggiornare il tuo profilo Google Scholar ) - (Clicca qui per visualizzare tutti i profili attivi su Google Scholar)

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass: Per la compilazione del Curriculum Vitae si consiglia l'utilizzo della applicazione online Europass. Una volta compilati i campi nelle relative sezioni il documento puo' essere scaricato nel formato pdf-xml oppure in word. Lo stesso documento puo' essere successivamente ricaricato sul sito e modificato ulteriormente.

SCimago (Accesso via Bibliosan)

SCImago Journal Rank

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo SCImago Journal Rank o SJR indicator è un indicatore che misura il grado di influenza scientifica delle riviste accademiche; esso utilizza il numero di citazioni ricevute da un giornale e l'importanza o il prestigio delle riviste da cui tali citazioni provengono. Utilizza un algoritmo simile a PageRank e fornisce un'alternativa all'impact factor (IF), che si basa sui dati del Science Citation Index. Utilizza la stessa formula del journal impact factor della Thomson Reuters.


Journal Citation Reports (JCR) - Accesso via Bibliosan

Journal Citation Reports


sono disponibili gli impact factor dal 1999 ad oggi delle riviste censite sia dal Science Citation Index che dal Social Science Citation Index.

DMP Tool

DMP Online
Gi enti finanziatori richiedono sempre ai loro borsisti la produzione di piani di gestione dei dati (DMP), sia durante la fase di preparazione sia dopo che il finanziamento è stato assicurato. DMPonline è stato prodotto dal Digital Curation Centre del Regno Unito per aiutare i team di ricerca a rispondere a questo requisito. Il DCC ha lavorato a stretto contatto con i finanziatori della ricerca e le università per la produzione di uno strumento che aiuta i ricercatori a produrre un efficace piano di gestione dei dati (DMP) per soddisfare l'intero ciclo di vita di un progetto, dalla fase di preparazione fino al completamento. (Clicca qui per iscriversi al DMPOnline)



Per qualsiasi informazione circa le creazione dei profili (da rendere pubblici e aggiornati)  e per comunicare i vostri identificatori, i codici dei progetti di ricerca corrente e al fine di essere inseriti nel motore di ricerca potete contattare: 

Pietro La Placa 
email: pietro.laplaca@izssicilia.it
Tel: 091 65 65 380
Servizio Editoria e Biblioteca IZS Sicilia


MOTORE DI RICERCA - Info ricercatori IZS e produzione scientifica rilevabile on-line cliccando sul link relativo al profilo attivato (ORCID, RESEARCHER, SCOPUS, SCHOLAR).
Le informazioni presenti nei vari profili sono gestite direttamente dai ricercatori in possesso delle credenziali di accesso.


Network Ricercatori IZS Sicilia