Commissione handicap


ll progetto s’inserisce nell’ambito dell’area del P.O.F. relativa all’integrazione e all’offerta formativa. Ha lo scopo di attivare un team di lavoro competente nel rilevare ed affrontare le esigenze specifiche degli allievi diversamente abili, collaborare nelle varie attività dell’Istituto focalizzando le esigenze degli stessi allievi, favorire la continuità del progetto medesimo nel corso dei diversi anni scolastici.
Gli obiettivi specifici che si pone il progetto sono i seguenti:
favorire l’integrazione degli allievi diversamente abili
attivare un team di lavoro che rilevi, analizzi e dia risposte alle specifiche esigenze che l’inserimento di allievi diversamente abili comporta, da condividere all’interno delle varie Commissioni
coinvolgere l’intero corpo docente nella realizzazione del progetto di vita degli allievi diversamente abili
rafforzare un clima favorevole all’accoglienza e al lavoro con gli allievi diversamente abili
creare una rete di collaborazione con varie Commissioni presenti nell’Istituto
individuare, condividere e attuare con le diverse Commissioni gli interventi specifici per gli allievi diversamente abili
collaborare con enti e reti esterni all’Istituto
sviluppo e realizzazione dei seguenti PROGETTI con l’obiettivo di cogliere e soddisfare le esigenze degli allievi con disabilità:
  • marketing H
  • orientamento H
  • viaggi d’istruzione H
  • stages H
  • percorsi di alternanza scuola-lavoro H
  • tirocini estivi H
Il progetto, prevede la stretta collaborazione con le Commissioni Marketing, Orientamento, Viaggi d’istruzione, Tirocini, Rete Orione, CTI, FS Area3 e con enti esterni all’Istituto. Saranno individuati i referenti che parteciperanno ai lavori delle varie Commissioni facendo presente le specifiche esigenze degli allievi diversamente abili.
I referenti riporteranno le proposte emerse nelle varie Commissioni all’interno della Commissione H, la quale progetterà e attuerà delle attività specifiche attraverso i seguenti progetti in dettaglio:Marketing: creazione di una rete di contatti con le scuole secondarie di primo grado del territorio al fine di favorire la conoscenza dell’offerta formativa e delle strutture dell’Istituto da parte degli allievi diversamente abili e delle famiglie; partecipazione agli incontri Scuola Aperta; Presenza negli incontri previsti presso alcune scuole secondarie di I° grado del territorio opportunamente selezionate per un contatto diretto con i referenti per l’integrazione.Orientamento: incontri individuali con le famiglie degli allievi orientati all’iscrizione, creazione di laboratori per favorire la conoscenza delle attività dell’Istituto, incontri per il passaggio delle informazioni tra le figure coinvolte nel progetto di vita dell’allievo diversamente abile dei diversi ordini di scuola. Viaggi d’istruzione: individuazione delle esigenze specifiche degli allievi direttamente coinvolti nelle uscite, al fine di garantire una positiva partecipazione degli stessi; ricerca di soluzioni adeguate alle diverse problematiche degli allievi coinvolti.Stages: Individuazione e contatto con aziende opportunamente selezionate del territorio per l’inserimento degli allievi diversamente abili per l’attività di stage.Percorsi di alternanza scuola lavoro: attivazione, in collaborazione con il Servizio di inserimento lavorativo (SIL), di percorsi di alternanza scuola-lavoro, al fine favorire l’inserimento degli allievi con disabilità in ambito lavorativo.Tirocinio Estivo: individuazione, dopo attenta ricerca e analisi, di ambienti socio-lavorativi “protetti” in cui effettuare l’inserimento degli allievi con certificazione frequentanti il secondo anno. Durante il periodo di tirocinio l’allievo sarà seguito totalmente o parzialmente dall’insegnante di sostegno a seconda delle necessità che emergono in itinere.