ASPETTI GENERALI DEI CORSI

I corsi serali ideati per rispondere alle esigenze di un utente adulto che intende rientrare nel sistema formativo, prevedono percorsi didattici flessibili, che li differenziano sensibilmente dai corsi previsti per l’utenza diurna degli adolescenti. Le loro peculiarità si possono individuare in questi cinque punti fondamentali:

  • riduzione dell’orario settimanale di lezione;
  • riconoscimento di crediti formali, professionali e personali;
  • uso di metodologie didattiche specifiche per gli adulti;
  • impianto modulare dell’attività didattica;
  • flessibilità dei percorsi formativi;

I programmi di studio sono organizzati secondo una struttura modulare a classi aperte per salvaguardare le specifiche prerogative dell’utenza adulta, e tenendo conto della cultura personale già acquisita e delle esperienze professionali o scolastiche accertabili, come crediti formativi, per consentire di svolgere moduli di diversi livelli.

MODALITA’ FAD (Fruizione a distanza)

Per gli studenti impossibilitati a frequentare in modo regolare è prevista la possibilità di studio personale, supportato dall’assistenza on-line, con l’utilizzo di strumenti informatici in dotazione della scuola, e l’effettuazione di verifiche valutative programmate.

Tali verifiche in presenza sono obbligatorie.

CREDITI FORMATIVI

  • studi compiuti e certificati conseguiti in istituti statali o legalmente riconosciuti, anche con la possibilità di ridurre la durata del corso di studi;
  • titoli di studio rilasciati dai centri di formazione professionale Regionali;
  • esperienze maturate in ambito lavorativo;

FUNZIONI SPECIFICHE

L’impianto dei Corsi serali per adulti si fonda sulla flessibilità, sulla personalizzazione dei percorsi, sul riconoscimento di crediti, sulla capitalizzazione dei moduli e su un supporto consistente all’apprendimento individualizzato. In tale ambiente formativo, si rivela necessaria l’individuazione di figure di sistema, all’interno del corpo docente, che si facciano carico di tutte le attività di accoglienza, orientamento e “accompagnamento” nel corso dell’intero processo formativo. Oltre ai docenti, l’organigramma del Corso Serale prevede, nominati dal DS, la presenza di:

  • un Coordinatore del Corso
  • un Coordinatore di Classe