PROTOCOLLO SICURI IN RETE

PROTOCOLLO AZIONE “SPORTELLO SICUREZZA IN RETE”


  • L’insegnante Operatore di Sportello, prof. Ruggero Cortese, è un docente dell’Istituto, esperto nell’ambito delle nuove tecnologie e dei rischi connessi all’uso delle stesse.


  • Il suo intervento ha lo scopo di fornire supporto ad alunni, genitori ed insegnanti nei casi di utilizzo scorretto delle nuove tecnologie.


  • Alunni e genitori possono accedere al servizio compilando il form di contatto presente nel nuovo sito www.ben-essere.org, dedicato alle azioni del “Progetto Ben-Essere” d’Istituto.


  • Gli alunni che ne hanno fatto richiesta accedono allo “Sportello Sicurezza in Rete” in orario scolastico, accompagnati da un collaboratore.


  • I genitori vengono contattati per fissare un appuntamento, tramite mail istituzionale, direttamente dal docente Operatore di Sportello.


  • Lo “Sportello Sicurezza in Rete” è un luogo accogliente e riservato, in cui gli alunni e i genitori possono sentirsi a loro agio.


  • L’insegnante Operatore di Sportello segue ogni ragazzo o genitore per un massimo di tre incontri all’anno, della durata ciascuno di mezz’ora circa. È fondamentale, infatti, che vi siano il senso del limite e la consapevolezza che l’attività non può svolgersi all’infinito, unitamente alla garanzia della riservatezza rispetto a quanto emerso durante i colloqui.


  • L’insegnante Operatore di Sportello è supportato dall’esperta, dott.ssa Renata Barbieri.
Comments