Performance

Bonus per la valorizzazione del merito dei docenti

La Legge n.107/2015 sulla ” Buona Scuola” ha istituito, fra l’altro, il “bonus” premiale “per la valorizzazione del merito del personale docente”.

Il  bonus consiste in una somma di denaro “destinata a valorizzare il merito del personale docente di ruolo” come recita il comma 128.

La predetta somma è ad personam ed è erogata annualmente dal Dirigente Scolastico sulla base di “Criteri per la valorizzazione” definiti dal  COMITATO PER LA VALUTAZIONE DEI DOCENTI i cui compiti sono stati integrati e rinnovati  dalla nuova norma citata rispetto a quanto previsto nel Testo Unico dell’Istruzione vigente, il  D.Lgs 294/94.

La definizione dei criteri ha coinvolto, attraverso incontri, oltre alla dirigente dell’Istituto, i rappresentanti dei docenti e dei genitori che compongono il comitato medesimo ed il membro esterno nominato dall’Ufficio scolastico .

Il 21 luglio 2016 il MIUR, nella pagina del proprio sito dedicata al Sistema Nazionale della Valutazione, ha pubblicato la FAQ n.20 in cui ha indicato e chiarito quanto segue:
"20. Come dare trasparenza alle scelte e come pubblicare i dati sull'assegnazione del bonus?
Per dare evidenza alle scelte e per promuovere un processo di condivisione risulta determinante, innanzi tutto, pubblicare i criteri stabiliti dal Comitato. Mentre in merito alla pubblicazione dei premi per i singoli docenti, mancando un'indicazione di riferimento specifica per la scuola, è opportuno fare riferimento al D.Lgs. 33/2013 come aggiornato da D.Lgs. 97/2016 (in vigore dal 23 giugno 2016) all'art. 20, comma 1 e comma 2, in cui si evidenzia che: "Le pubbliche amministrazioni pubblicano i dati relativi all'ammontare complessivo dei premi collegati alla performance stanziati e l'ammontare dei premi effettivamente distribuiti". "Le pubbliche amministrazioni pubblicano i criteri definiti nei sistemi di misurazione e valutazione della performance per l'assegnazione del trattamento accessorio e i dati relativi alla sua distribuzione, in forma aggregata, al fine di dare conto del livello di selettività utilizzato nella distribuzione dei premi e degli incentivi, nonché i dati relativi al grado di differenziazione nell'utilizzo della premialità sia per i dirigenti sia per i dipendenti."

SelectionFile type iconFile nameDescriptionSizeRevisionTimeUser
Ċ
Visualizza Scarica
  957 k v. 1 18 ott 2016, 08:29 Patrick Magnarin
Ċ
Visualizza Scarica
  917 k v. 1 18 ott 2016, 08:28 Patrick Magnarin
SelectionFile type iconFile nameDescriptionSizeRevisionTimeUser
Ċ
Visualizza Scarica
  347 k v. 2 19 set 2017, 08:38 Maria Bonica
Ċ
Visualizza Scarica
  344 k v. 2 19 set 2017, 08:38 Maria Bonica
SelectionFile type iconFile nameDescriptionSizeRevisionTimeUser
Ċ
Visualizza Scarica
  540 k v. 2 Maria Bonica
Ċ
Visualizza Scarica
  344 k v. 2 19 set 2017, 08:39 Maria Bonica
Comments