Ricorso personale docente ed ata(Rdp e Cia)

pubblicato 19 mar 2019, 09:39 da FLC CGIL Foggia
 RICORSO PERSONALE DOCENTE E ATA
DOMANDE ENTRO IL 30 APRILE 2019
RETRIBUZIONE PROFESSIONALE DOCENTI E  COMPENSO INDIVIDUALE ACCESSORIO PER CONTRATTI BREVI E SALTUARI
La Corte di Cassazione nel mese di luglio 2018 si è pronunciata modificando il suo precedente orientamento e ha così riconosciuto che la retribuzione professionale docenti (RPD) e il Compenso individuale accessorio Ata (Cia), pari a circa 164 euro mensili lordi, spetta anche al personale docente e Ata con supplenze brevi e saltuarie.
Tutto il personale, a tempo determinato e indeterminato, con supplenze brevi e saltuarie, ha pieno diritto all’assegno tabellare integrale.
Requisiti e documenti per il personale precario:
1) tutti i contratti di supplenze brevi con le relative buste paga nei limiti della prescrizione quinquennale (quindi a titolo indicativo tutti i contratti stipulati dal gennaio 2014 ad oggi);
2) documento di identità e codice fiscale;
Requisiti e documenti per il personale oggi di ruolo:
1) contratto di assunzione;
2) ultima busta paga;
3) tutti i contratti di supplenze brevi con le relative buste paga nei limiti della prescrizione quinquennale (che per il personale di ruolo va calcolato in ordine alla data di immissione in ruolo; quindi a titolo indicativo ed esemplificativo non possono partecipare i docenti o il personale ATA immesso in ruolo nel 2013 in quanto tutte le supplenze brevi fatte prima di questa data saranno coperte da prescrizione.
Il ricorso è quindi rivolto al personale docente e Ata immesso in ruolo a partire dal settembre 2014 (che potranno rivendicare eventuali supplenze brevi svolte dal gennaio 2014, all'immissione in ruolo, ad oggi nei limiti della prescrizione quinquennale. 
3) documento di identità e codice fiscale;
Destinatari del ricorso
Il ricorso è riservato ai soli iscritti ed è a titolo gratuito
Per ulteriore informazioni le nostre sedi Flc Cgil sono a disposizione. 
Comments