Notizie Enna‎ > ‎

4° Congresso Provinciale FLC-CGIL - IL FUTURO E' ADESSO

pubblicato 18 ott 2018, 09:53 da FLC CGIL Enna   [ aggiornato in data 18 ott 2018, 10:10 ]
La FLC CGIL di Enna, il 15 ottobre 2018, ha celebrato il suo 4° Congresso Provinciale presso l'Hotel Garden di Pergusa.
Numerosa la partecipazione dei delegati e degli invitati provenienti da tutte le scuole della Provincia. 
I lavori si sono aperti con l'insediamento dell'Ufficio di Presidenza e la nomina delle Commissioni. e sono proseguiti con l'intervento della Segretaria generale della FLC CGIL di Enna Angela Accascina, che, attraverso un percorso letterario di sociologia politica e sindacale, ha trattato le tematiche congressuali, disarticolando il modello classico delle relazioni introduttive, affrontando quattro tematiche, in modo circolare, che hanno dato la misura della condizione che attraversa trasversalmente la vita delle persone : 1) Migranti; 2) Lavoro; 3) Violenza di genere; 4) Conoscenza.
Punto centrale della relazione, la rappresentazione di un confine planetario che segna nuove e vecchie marginalità, sostanziandosi in diseguaglianza sempre più diffuse, rimozione delle alterità, destrutturazione del lavoro, introiezione del pensiero unico

Sono intervenuti i rappresentanti sindacali territoriali della scuola: Fabio Russo per  la CISL SCUOLA, Michele Sollami per la UIL SCUOLA e Tiziana Mercante per lo SNALS CONFSAL che ha portato i saluti di Lillo Giarrizzo, Segretario uscente, cui la  platea congressuale ha tributato un affettuoso applauso.

I lavori sono proseguiti con la proiezione di un filmato di Alessandro Leogrande dal titolo "La Frontiera"
e con l'intervento della Dottoressa Pina Garau (Medico cooperante)
che ha raccontato, con l'ausilio di foto e filmati, la sua esperienza a bordo delle navi militari e negli accampamenti dei rifugiati in Africa.

I lavori della mattinata si sono conclusi  con l'intervento della Segretaria Generale della FLC-CGIL Sicilia, Graziamaria Pistorino e del Segretario della CGIL di Enna, Nunzio Scornavacche.

La sessione pomeridiana è iniziata con l'intervento di Daniele Zito, scrittore e ricercatore precario di Catania, che, ripercorrendo alcune pagine del suo libro, Robledo,  sollecitato da Lillo Fasciana, che ha diretto i lavori congressuali, ha affrontato la condizione del  precariato e  del lavoro gratuito ormai dilagante in tutti i settori lavorativi. 

Ha chiuso la seconda sessione dei lavori Maria Grazia Frilli, del Centro Nazionale FLC CGIL .

I lavori si sono conclusi con l'elezione degli organismi statutari.

Di seguito alcuni momenti della giornata

ą
FLC CGIL Enna,
18 ott 2018, 09:53
Ċ
FLC CGIL Enna,
18 ott 2018, 09:53
Comments