Il Garante Privacy pubblica le istruzioni sul registro dei trattamenti

venerdì 12 ottobre 2018

Il Garante per la privacy ha pubblicato sul proprio sito le istruzioni sul Registro delle attività di trattamento, così come previsto dal Regolamento (EU) n. 679/2016.

Ricordiamo che Il Registro dei trattamenti è uno degli elementi più importanti introdotti dalla normativa europea e che lo stesso deve essere predisposto dal titolare e del responsabile del trattamento dei dati.

Si tratta di un documento (che deve avere forma scritta, anche elettronica) all'interno del quale sono inserite le informazioni relative alle operazioni di trattamento dei dati che siano svolte da una impresa, da un’associazione, da un esercizio commerciale, ovvero da un libero professionista.

Il registro rappresenta il principale strumento di "accountability" del responsabile in quanto gli consente, previa un'attività di valutazione dei rischi della propria organizzazione, di aggiornare i sistemi di trattamento dei dati al fine di adeguarli alle disposizioni normative vigenti.

Su richiesta detto documento deve essere al Garante.

Sempre sul sito del Garante sono contenute le FAQ attraverso la cui lettura è possibile ottenere risposte a diverse questioni sul contenuto del documento e sui soggetti che sono tenuti ad elaborarlo.