Home‎ > ‎

Il Difensore Civico

 
 
Curriculum Vitae della Dr.ssa Lucia Franchini

Nata a Pisa il 14 novembre 1953, dove risiede.

Laureata in Lettere e Filosofia all'Università di Pisa, ha conseguito il Master in Electronic Information Management presso l'Università di Sheffield.

Dal 1978 al 1983 ha insegnato in istituti

superiori e collaborato alla riorganizzazione e classificazione dell'archivio della Camera del Lavoro di Pisa. Dal 1986 al 1994 è stata bibliotecaria e tecnica informatica presso l'Università di Pisa. Nel 1995 a Londra, presso la sede del quotidiano "The Financial Times", in qualità di esperta di telelavoro e teledidattica, ha collaborato al progetto di automatizzazione delle diverse edizioni del giornale e controllato la qualità dei nuovi prodotti informatici di FT Profils. 

Dal novembre 1998 fino alla candidatura regionale ha avuto l'incarico di segretario generale della Federazione Formazione e Ricerca della CGIL regionale toscana.

Alle consultazioni regionali del 16 aprile 2000 è eletta Consigliere regionale. E' stata Presidente della V Commissione - Attività culturali e turismo, segretario della VII Commissione - Vigilanza e della Commissione speciale per l'elaborazione del nuovo Regolamento interno del Consiglio, e membro della Commissione di controllo (ex art. 54 dello Statuto), della Commissione speciale Statuto e della Commissione d'inchiesta sui parchi.

 


 


 


Nelle consultazioni regionali del 3 - 4 aprile 2005 è eletta Consigliere regionale. E' stata Vicepresidente della Commissione speciale per gli adempimenti statutari e per il nuovo Regolamento interno del Consiglio regionale, fino al novembre 2007 e membro della Commissione di inchiesta sulla raccolta differenziata dei rifiuti, E' stata inoltre membro della IV Commissione - Sanità -, membro della VI Commissione - Territorio e Ambiente - e della Commissione speciale per gli adempimenti statutari e per il nuovo Regolamento del Consiglio. Dal 1997 al 2000 è stata componente del Comitato Pari Opportunità dell'Università degli Studi di Pisa, dove ha realizzato il primo progetto italiano delle Università italiane nell'ambito del telelavoro dal titolo: "Business Process Reengineering e Telelavoro", una nuova opportunità per una organizzazione flessibile del lavoro e per una nuova cultura della gestione delle risorse umane.

Dal 2001 fino ad agosto 2010 è stata Presidente regionale dell'associazione Donne europee - Federcasalinghe in Toscana.      Dal luglio 2007 fino a luglio 2010 è stata Presidente Nazionale di CAS.SA COLF, Ente bilaterale del vigente C.C.N.L. dei lavoratori domiciliari che si occupa della Cassa malattia e di ogni servizio aggiuntivo o sostitutivo nell'ambito della previdenza complementare e delle misure sociali.

Viene nominata Difensore civico della Regione Toscana il 20 luglio 2011 

Nel corso della Assemblea Generale dell'Istituto Europeo dell'Ombdusman (EOI) del 25 settembre 2011 è stata eletta membro del Consiglio Direttivo dell'Istituto, il 21 Settembre 2013 è stata confermata e nominata membro del Consiglio Esecutivo dell'Istituto

Il 4 Marzo 2013 nella seduta del Coordinamento dei Difensori civici Regionali e delle Province Autonome , è stata eletta Presidente del Coordinamento ed è stata riconfermata nel 2015.

Il 12 Gennaio 2016 viene eletta nel board della Regione Europa dell'International Ombudsman Istitute (IOI), organizzazione fondata nel 1978.