Home page

   OUR SCHOOL IN EUROPE AND IN THE WORLD 2


ll progetto ‘Our School in Europe and in the World 2 ’ nasce dalla necessità di internazionalizzare il nostro Convitto partendo dalla preparazione linguistica del personale che vi lavora.

Gli obiettivi a breve termine sono:

1.  migliorare la conoscenza della lingua inglese da parte del personale ATA  e della dirigenza per accogliere meglio i numerosi studenti                    stranieri  del Convitto, mantenere i rapporti con le loro famiglie e le loro scuole , limitare  i casi di insuccesso scolastico

2.  migliorare la conoscenza della lingua inglese da parte dei docenti allo scopo di:

  a. fornire migliore supporto a gli studenti stranieri e garantirne il successo formativo

  b. avviare un percorso formativo collettivo che ci permetta di rinforzare l’offerta CLIL in tutti e 3 i gradi di  scuola  

  c. consentire la partecipazione di un ampio numero di docenti a scambi culturali / progetti di partenariato  KA2 


3.  migliorare la didattica della lingua inglese, con particolare riferimento ai bisogni educativi speciali

4.  rinforzare le competenze dei docenti che già erogano lezioni nella metodologia CLIL.

Il numero dei partecipanti è 26 di cui 1 dirigente, 6 ATA, 19 docenti.

Le attività finanziate sono di 3 tipi: formazione linguistica, formazione didattica nell'insegnamento della lingua inglese con riferimento ai   BES, formazione didattico -metodologica relativa   al CLIL.

Il progetto si realizzerà in vari step : condivisione-informazione, mobilità e formazione, monitoraggio valutazione in itinere e finale con conseguimento di certificazioni,  disseminazione  in itinere e finale , evento conclusivo.

I risultati saranno:

a.  miglior conoscenza della lingua da parte di operatori e docenti che permetterà una migliore comunicazione all’interno della scuola e          accrescerà le possibilità di accoglienza di studenti stranieri e del loro successo scolastico

b.  si innescherà un processo di miglioramento continuo dal punto di vista linguistico aprendo nuove prospettive di partenariati con              scuole estere

c.  migliore efficacia del processo di insegnamento-apprendimento attraverso una motivazione ulteriore sia del docente che dello                    studente e una  migliore preparazione in risposta ai bisogni educativi speciali

d.  miglioramento dell’autonomia e della fiducia in se stessi da parte dei docenti e del personale ATA.

 


The project ‘Our School in Europe and in the World 2 ’ originates from the necessity of internationalizing  our boarding school starting from  the linguistic preparation of its staff.

Our  short-term objectives are:

1. Improving the general  knowledge of  English  for  the Principal and for the administrative and auxiliary staff, in order to give better welcome       and  hospititality to the numerous foreign students of the boarding school, to keep contacts with their families  and their schools,  to limit the     extent  of   scholastic failure for these students.

2. Improving  teachers’  knowledge  of the English language  in order to:  

a. give better support  to  foreign students and  secure their  educational  success 

b.start a common  learning  path that will allow us to increase  the number of CLIL courses in the three levels of the  boarding school            (primary, middle and  secondary)     

c.  allow a large  number of teachers to take part in cultural exchanges / partnership projects KA2


3. Improving  the didactics of English as a foreign language with  particular reference to special  educational 
 needs

4. Giving  further training to teachers who are already teaching  CLIL courses

The total number of participants is 26,  including the Principal,  6 members of the administrative  and auxiliary staff and 19 teachers.

There are three types of activities to be funded:  language  training,  didactic training for teachers of English with particular reference  to special educational needs,  didactic  training on CLIL.

The project  will be carried out in various steps:  sharing of information,  mobility and training,  monitoring ,  progress and follow up  assessment  with   final certification,   progress and follow up  dissemination , final event .

The envisaged results will be:

a. A better  knowledge of the English language for  teachers and other members of the staff , which will allow better communication in           the school   and will increase our  possibility to host foreign students and to  secure their academic success.

b. The start of a  process which will allow progressive improvement  in the general knowledge of the English language, opening up new        prospects  of partnership projects  with foreign schools

c. More efficient  teaching and learning , thanks to increased motivation of teachers and students and better preparation to answer                 special educational needs.

d. Increased autonomy and self-confidence  for teachers and other members of the school staff