CONSERVATORIO‎ > ‎HOME‎ > ‎MUSIC LAB 2017‎ > ‎

19, 20 maggio 2017 - MUSICLAB

pubblicato 22 mag 2017, 01:49 da Antonella Vignali   [ aggiornato in data 22 mag 2017, 01:49 ]
E’ la prima uscita del MusicLab, progetto in collaborazione con Comune di Piacenza e regione Emilia Romagna.

Il 19 maggio verrà realizzato un video live che poi verrà elaborato dal MusicLab.

il 20 maggio Soundgrid: Griglia di significati, contenuti e memoria

Si propone di realizzare una installazione composta da 8-10 altoparlanti e 2 videoproiettori nel chiostro antistante la galleria. Gli altoparlanti verrano posizionati, quasi come figure sceniche, tra le colonne, mentre le videoproiezioni saranno sulle pareti laterali.

La installazione si attivera' tramite telecamera in presenza di pubblico e /o movimento e iniziera' la riproduzione di contenuti preparati ad hoc (video e registrazioni dei concerti del conservatorio, nuove composizioni e audiovisivi realizzati dagli studenti durante i corsi di composizione, composizione per immagini, tecniche de montaggio audio video). Tali contenuti verranno riprodotti con tecniche innovative di spazializzazione Ambisonic e con particolari effetti visivi. Verrà appositamente preparato un ciclo di riproduzione in modo da avere una continua alternanza tra silenzi, suoni ed immagini ed una variazione autonoma dei contenuti.

L'installazione vuole ricordare che la memoria di eventi sonori è fondamentale nella costruzione della esperienza sonora e musicale di ciascuno di noi.
Tale evento costituirà una delle iniziative di inaugurazione del Music Lab del Conservatorio Nicolini.

Music Lab
Sala multimediale e multifunzionale per l’avvio di produzioni audio-video nell’ambito della imprenditorialità creativa attraverso un progetto di ristrutturazione architettonica e tecnologica della sala dei concerti localizzata presso il Conservatorio, che potrà diventare cosi il centro produttivo e nevralgico di tutte le attività di promozione culturale e creativa del nostro istituto sul territorio. Il Laboratorio sarà gestito dal Conservatorio. Quali servizi innovativi sono previsti: produzione e distribuzione di musiche di autori alternativi al commerciale, Jingles, campionamento dei suoni per software musicali, produzione di brevi stacchi musicali, video musicali per informative pubbliche o private, colonne sonore di filmati e documentari ad uso e finalità culturali, divulgative o pubblicitarie in ambito del sociale e multiculturale.
Ċ
Antonella Vignali,
22 mag 2017, 01:49