CONSERVATORIO‎ > ‎HOME‎ > ‎

BANDI ESTERNI 2017

AVVISO PUBBLICO PER PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER L’AFFIDAMENTO A TERZI DI UN INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEI LAVORI INERENTI IL PROGETTO MUSIC LAB

pubblicato 29 mar 2017, 03:32 da Antonella Vignali

Piacenza 29 marzo 2017
Prot. n. 1066

La domanda di partecipazione alla selezione, redatta su carta semplice, recante la sottoscrizione del candidato non soggetta ad autenticazione, deve essere fatta pervenire alConservatorio di musica “Giuseppe Nicolini”, Via S. Franca n. 35, 29121 Piacenza, entro le ore 13.00 dell’ 8 aprile 2017. Le domande non firmate e/o presentate oltre il termine di cui
sopra non verranno prese in considerazione. L’invio può avvenire mediante una delle seguenti modalità:
- Presentazione diretta: le domande recapitate a mano dovranno essere consegnate presso gli uffici di segreteria dell’Istituzione, negli orari di apertura al pubblico, che provvederanno ad apporre sulle medesime il timbro e a rilasciare ricevuta comprovante l’avvenuta presentazione.
- Posta Elettronica Certificata: la domanda può essere spedita anche con posta elettronica certificata (PEC), purché l’autore sia identificato ai sensi dell’art. 65 del D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 (Codice dell’Amministrazione digitale) esclusivamente all’indirizzo pec: conservatorio.piacenza@pec.conservatorio.piacenza.it .
- Raccomandata A/R: la domanda può essere spedita anche con raccomandata con avviso di ricevimento; in questo caso la data di spedizione è stabilita e comprovata dal timbro a data apposto dall’ufficio postale accettante, così come previsto dalla normativa vigente.
In questo ultimo caso i candidati sono tenuti ad anticipare la presentazione della domanda via fax al n. 0523/388836.
Il Conservatorio non assume alcuna responsabilità nel caso di dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato oppure da mancata o tardiva comunicazione dell’eventuale cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici comunque imputabili al fatto di terzi, a caso fortuito
o forza maggiore né per la mancata restituzione dell’avviso di ricevimento in caso di spedizione per raccomandata.

1-1 of 1