Attività

Le attività che l’Istituto intende offrire hanno la finalità di:
 
    rafforzare la motivazione (per gli alunni in ingresso);
   migliorare il metodo di studio e prendere coscienza delle proprie capacità metacognitive;
   acquisire, in modo alternativo e secondo schemi non tradizionali, conoscenze e competenze di base o coerenti con l’indirizzo di studi scelto e utili nel mondo del lavoro;
   ampliare le conoscenze in discipline non curricolari, sfruttando laboratori e sottolineando l’aspetto pratico delle conoscenze stesse;
    valorizzare le risorse tecnologiche presenti nell’Istituto;
    offrire opportunità diverse e molteplici a coloro che dimostrano impegno e serietà nello svolgimento dell’attività scolastica.
 
Attività previste:
    Attività per migliorare il metodo di studio;
     Approfondimenti di:
-   Educazione stradale;
-   Educazione alla salute;
-   Espressione motoria (aerobica, step);
    Attività sportive varie;
    Il linguaggio del cinema;
    Alfabetizzazione, potenziamento e approfondimento delle lingue straniere;
    Corsi di lingua straniera volti alla certificazione;
    Attività culturali proposte dal territorio;
    Viaggi di istruzione: tali iniziative sono volte ad integrare i percorsi disciplinari e al tempo stesso contribuiscono ad ampliare gli orizzonti degli allievi, favorendo sia l’arricchimento culturale sia la socializzazione e la formazione di uno spirito di gruppo;
    Soggiorni studio di una settimana in paesi anglofoni, a partire dalle classi seconde;
    Visite guidate e uscite didattiche mirate alla conoscenza del territorio circostante, del patrimonio artistico, culturale ed ambientale. Per gli operatori turistici le visite si configurano come vere e proprie esercitazioni didattiche, finalizzate alla preparazione professionale degli allievi e alla conoscenza ad ampio raggio del territorio;
    Attività sportiva: si organizzano tornei interni; si partecipa ai Campionati Studenteschi;
    Stage presso la scuola, imprese private e enti pubblici;
    Partecipazione a spettacoli, mostre, manifestazioni e convegni;
    Scambi con allievi di scuole italiane o estere.
 
 
 
 
Nell’ambito delle attività hanno notevole rilevanza gli INTERVENTI DIDATTICI INTEGRATIVI.
 
L’istituto attiva  ogni anno iniziative di appoggio ai processi di apprendimento, a cui gli allievi possono accedere liberamente o su indicazione dei singoli docenti.
 
 
Ø      Recupero in itinere per lacune non gravi di specifici moduli disciplinari. Ogni insegnante organizza tempi e modalità del recupero nell’ambito della sua programmazione.
 
Ø      Corsi di sostegno e di recupero: rappresentano la forma più tradizionale ed abituale di intervento. Vengono attuati su iniziativa di ogni singolo Consiglio di Classe relativamente alle diverse discipline in cui si individuino, via via, talune difficoltà ed esigenze di intervento. La frequenza dei corsi è obbligatoria per tutti gli studenti a cui essi sono destinati.
 
Ø      Sdoppiamento della classe per mirare meglio l’intervento didattico sui livelli di competenza degli allievi. E’ previsto nel biennio e rientra nell'orario settimanale di lezione per un numero limitato di materie (economia aziendale, lingua straniera, disegno, musica, psicologia).
 
Ø      Studio assistito: è destinato a quegli studenti che hanno bisogno di un adulto che li aiuti ad organizzare il lavoro scolastico e che si ponga come mediatore tra le discipline e i processi cognitivi che devono essere attivati per il loro apprendimento.
 
Ø      Potenziamento: è finalizzato all’approfondimento di alcune tematiche di studio, nonché all’uso delle tecnologie informatiche per la predisposizione di ricerche e tesine individuali o di gruppo.
Comments