Teoria delle Mutazioni Politiche


"A partire dalla separazione della discendenza umana da quella degli scimpanzè, la linea umana ha seguito un pattern apparentemente coerente con quello degli animali in generale. La sua esistenza, se dimostrata, ha un significato profondo per la comprensione di come sia stata raggiunta la condizione umana. Il pattern è che i geni codificati, che controllano i cambiamenti nella struttura degli enzimi e di altre proteine, dominano l'espressione di tratti in particolari tessuti, come quelli che influenzano la risposta immunitaria, l'olfatto e la produzione dello sperma. Invece, i geni non codificati, che regolano i processi di sviluppo ereditari prescritti dai geni codificati, sono più attivi nello sviluppo e nella funzione del sistema nervoso. Anche se le analisi sulle basi di questa distinzione sono ancora preliminari, si ritiene probabile che i cambiamenti non codificati siano d'importanza decisiva nell'evoluzione della conoscenza, in altre parole sono i cambiamenti che ci hanno resi umani"
Edward O Wilson
LA CONQUISTA SOCIALE DELLA TERRA
Raffaello Cortina Editore
Milano 2014 pag. 105


Video di YouTube


Comments